23/06/2020

Cronaca

Fondi per lo sviluppo: la Regione penalizza la Città Metropolitana. Avetta (Pd) preannuncia battaglia

CONDIVIDI

Fondi per lo sviluppo: la Regione penalizza la Città Metropolitana. Avetta (Pd) preannuncia battaglia.

La questione (e la polemica) non sono nuove: la Regione Piemonte destina soltanto il 10% delle risorse finanziarie della legge numero 18 alla Città Metropolitana. Una penalizzazione che il consigliere canavesano del Pd Alberto Avetta considera come una penalizzazione irragionevole alla quale si deve forzatamente porre rimedio al più presto. “I colleghi consiglieri di maggioranza eletti in provincia di Torino cosa ne pensano?” si chiede l’esponente politico del Partito Democratico che, allo stesso tempo annuncia che presenterà su questa tema un’interrogazione in Consiglio Regionale.

“Di fatto la metà dei piemontesi (2 milioni e 280 mila su 4 milioni 350 mila) vive nella Città Metropolitana di Torino. A fronte di questo dato oggettivo la Regione ha destinato solo il 10% delle risorse – 1,5 milioni sui 13,2 complessivi della legge 18/84 – a pochi Comuni del Torinese per opere stradali, municipali, cimiteriali e illuminazione pubblica. Che la Giunta regionale abbia un cuore che batte soprattutto per il Piemonte 2, è noto, non ci stupisce e non è motivo di scandalo – commenta Alberto Avetta -. Fa specie tuttavia prendere atto del ‘silenzio assordante’ dei colleghi Consiglieri regionali delle forze politiche di maggioranza che sono stati eletti in provincia di Torino. Perché il buon senso – e i numeri – suggeriscono di porre rimedio a questi finanziamenti strabici.

Depositerò un’interrogazione per chiedere spiegazione sui criteri di ripartizione dei fondi che hanno prodotto un esito quantomeno ‘singolare’, e per sollecitare un riposizionamento più razionale delle risorse se e quando verrà rifinanziata la graduatoria”.

18/06/2021 

Eventi

Forno Canavese: da sabato 19 giugno al via la manifestazione “Teatro e Musica del Paluc”

Il Piemonte è in zona bianca e gli eventi sul territorio, seppure limitati dalle stringenti normative […]

leggi tutto...

18/06/2021 

Sanità

Covid in Piemonte: oggi nessun decesso. 58 i nuovi casi positivi. 36 i ricoveri in terapia intensiva

LA SITUAZIONE DEI CONTAGI IN PIEMONTE Alle 18,00 di oggi, venerdì 18 giugno, l’Unità di Crisi […]

leggi tutto...

18/06/2021 

Economia

Scarmagno: sulla Gigafactory da 4mila posti di lavoro è “guerra” tra Torino e Canavese

L’opportunità della “green transition” a livello di industria automobilistica accende i riflettori sul Piemonte, che da […]

leggi tutto...

18/06/2021 

Cronaca

Volpiano, boom di domande per i centri estivi. Allestita una seconda sede alla scuola “Ghirotti”

Per accogliere tutti i 116 bambini iscritti ai centri estivi di Volpiano, l’amministrazione comunale ha provveduto […]

leggi tutto...

18/06/2021 

Cronaca

Ivrea: auto sfiora il marciapiede. 26enne rincorre l’automobilista e gli sfascia il parabrezza

Due le denunce per danneggiamento scattate nella sola giornata di martedì, ad opera degli agenti del […]

leggi tutto...

18/06/2021 

Economia

Le discoteche sono sull’orlo del fallimento: La Lega: “Riapriamole per chi possiede il green pass”

Fermi da 15 mesi, i gestori di locali da ballo e discoteche chiedono di tornare a […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy