16/08/2016

Cronaca

Rivarolo Canavese: incendio nel canile. Attimi di paura per i 35 cani presenti nella struttura

Rivarolo Canavese

/
CONDIVIDI

A prendere fuoco è stato il magazzino del canile. Poi le fiamme hanno iniziato a lambire anche il resto della struttura che ospita attualmente 35 animali. E’ accaduto ieri, giorno di Ferragosto. Fortunatamente, come spiegano i responsabili dell’associazione che gestisce il canile, nello spazio di poco tempo è stato possibile far intervenire diversi volontari. Tanta paura, lievi danni e adesso un lungo lavoro per ripulire risistemare gli ambienti in cui sono quotidianamente ospitati i cani. Determinante è stato il tempestivo intervento dei Vigili del fuoco del distaccamento volontario di Rivarolo Canavese che hanno fatto in modo che le fiamme non investissero l’intero canile.

Nella loro pagina Facebook i volontari rassicurano quanti, e sono tanti, hanno postato tutta la loro preoccupazione. Scrivono i volontari del canile: “Rassicuriamo quelli che ci stanno contattando tramite messaggi e telefonate per informarsi sulla salute degli ospiti del canile di Rivarolo, al cui interno purtroppo oggi pomeriggio si è sviluppato un incendio. I cani stanno tutti bene, ovviamente si sono spaventati moltissimo ma le loro condizioni di salute non destano preoccupazioni, nessuno si è ferito né fatto male”.

I volontari dell’associazione ringraziano calorosamente i Vigili del Fuoco di Rivarolo, Ivrea, Castellamonte e Cuorgnè, i carabinieri di Ivrea e la squadra della Croce Rossa di Rivarolo, che hanno prestato il loro prezioso servizio in questa circostanza.
“Grazie a Luciano Sardino, Massimo del canile di Caluso e Michael che sono intervenuti per primi. Un sentito grazie va poi anche a tutti i volontari del canile di Rivarolo che si sono precipitati sul posto per dare una mano alla messa in sicurezza dei cani e alle seguenti operazioni di pulizia e di sistemazione del cortile interessato dall’incendio: Stefania, Mara e la mamma, Suela e Alessandro, Marina, Patrizia e Michael, Laura B, Silvia, Elena, Sabrina e Piera. E grazie infine ai due dipendenti del Canile di Caluso Luis e Katia che sono venuti a darci una mano – si legge -. In molti ci chiedono come aiutarci e cosa è utile portare in canile in questo momento: vi terremo aggiornati e vi daremo indicazioni più dettagliate su questa pagina nei prossimi giorni, ci stiamo organizzando, grazie per la disponibilità”.

Sulle cause che hanno originato l’incendio stanno attivamente indagando i carabinieri della stazione di Rivarolo.

Dov'è successo?

27/01/2021 

Politica

Rivarolo: il consigliere regionale Leone (Lega) referente del Dipartimento per la gestione della fauna

Claudio Leone, consigliere del gruppo Lega Salvini Piemonte e presidente della Terza commissione del consiglio regionale, […]

leggi tutto...

27/01/2021 

Cronaca

Emergenza Covid: in 12 punti vendita Nova Coop al via la campagna della solidarietà alimentare

Sabato 30 gennaio, in 12 punti vendita della rete commerciale Nova Coop di Torino e della […]

leggi tutto...

27/01/2021 

Sanità

Canavese: tra qualche settimana sarà possibile visitare i parenti ricoverati. L’Asl T04 al lavoro

Dopo il via libera della Regione Piemonte per consentire le visite dei parenti ai pazienti ammalati […]

leggi tutto...

27/01/2021 

Sanità

Rueglio, focolaio di Coronavirus in casa di riposo. Positivi gli ospiti e quasi tutto il personale

Ospiti tutti positivi al Coronavirus. Accade nella casa di riposo di Rueglio, piccolo centro urbano della […]

leggi tutto...

26/01/2021 

Cronaca

Lavoratrici e lavoratori in disagio economico senza ammortizzatori: prorogato il bando al 29 gennaio

E’ prorogato fino alle ore 12.00 del 29 gennaio 2021 lo sportello per la presentazione delle […]

leggi tutto...

26/01/2021 

Cronaca

Deposito nazionale scorie nucleari. Cirio: “Si cambi il metodo. Il Piemonte ha già fatto la sua parte”

“Dobbiamo darci un metodo diverso perché il Piemonte sul nucleare la sua parte l’ha già fatta, […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy