20/09/2021

Cronaca

Rissa a Caluso dopo la Festa dell’Uva. Studente di 26 anni in coma in ospedale. Otto i denunciati

CONDIVIDI

Ha 26 anni e abita a San Giusto Canavese: adesso di trova ricoverato in coma farmacologico all’ospedale di Chivasso dopo essere stato coinvolto nella rissa scoppiata nella notte di domenica 19 settembre, al termine della “Festa dell’Uva” di Caluso, in pieno centro storico, nei pressi della centralissima via Bettoja. Altri otto giovani sono stati denunciato dai carabinieri della stazione di Caluso e della Compagnia di Chivasso grazie alle immagini registrate dalle videocamere di sorveglianza.

Gli otto ragazzi, tutti tra i 20 e 27 anni, sono residenti a Palazzo Canavese, San giusto e Nichelino. La rissa, che ha avuto luogo in via Morteo sarebbe scoppiata per futili motivi. Il giovane studente sarebbe caduto per terra battendo violentemente la testa.

Sul posto è intervenuto il personale sanitario del 118 che ha praticato il massaggio cardio-polmonare al giovane prima di trasportarlo d’urgenza in ospedale. Il tempestivo intervento dei carabinieri è stato determinante per identificare in tempi brevi i partecipanti alla rissa e per denunciarli. (Immagine di archivio).

24/10/2021 

Sanità

Covid in Piemonte: oggi 160 nuovi contagi su oltre 35 mila tamponi. In risalita le terapie intensive

LA SITUAZIONE DEI CONTAGI IN PIEMONTE Alle 16,00 di oggi, domenica 24 ottobre, l’Unità di Crisi […]

leggi tutto...

24/10/2021 

Cronaca

Aumentano i fondi a sostegno dei più fragili. La Regione Piemonte stanzia 2,3 milioni ai Centri per le famiglie

Grazie all’incremento delle risorse statali, la Regione Piemonte stanzia quasi 2,3 milioni di euro a favore […]

leggi tutto...

24/10/2021 

Cronaca

Castellamonte: drammatico incidente stradale sulla “Pedemontana”. Due i feriti in ospedale

Due auto distrutte e due feriti: è il drammatico bilancio di un grave incidente stradale che […]

leggi tutto...

24/10/2021 

Cronaca

Quincinetto: cacciatore scivola per 200 metri sul fianco della montagna. Salvato in extremis

Un cacciatore di 40 anni, residente a Valchiusa, impegnato in una battuta nei pressi della Bocchetta […]

leggi tutto...

23/10/2021 

Cronaca

Controlli della Polstrada sulla Tangenziale Nord: numerosi gli automobilisti ubriachi. 15 patenti ritirate

Numerosi controlli sono stati svolti dalla Polizia Stradale, Specialità della Polizia di Stato, nel fine settimana […]

leggi tutto...

23/10/2021 

Cronaca

Trasporti Caselle-Torino, il consigliere regionale Avetta (Pd): “Un servizio pessimo e inaccettabile”

Pendolari esasperati, corse “saltate”, il viaggio per studio o per lavoro che si trasforma più che […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy