05/06/2022

Cronaca

Oglianico: gli amministratori all’Atelier dei Sensi elaborano progetti contro il disagio

CONDIVIDI

Sabato 4 giugno a Oglianico nell’Atelier dei Sensi si è concretizzato un lavoro di contatti conoscenze che ha visto coinvolte realtà tra loro solo apparentemente diverse ma, in fondo, uguali per i loro obiettivi: creare sinergie, scambi, favorire un fluire di idee e progetti con l’obiettivo di offrire alle persone la possibilità di trovare ristoro alle difficoltà con cui il nostro tempo ci obbliga a confrontarci.

La pandemia, la catastrofe ecologica, e, adesso, la guerra mettono a dura prova ognuno di noi; ogni età è esposta con ferite diverse in base all età, alla condizione socioeconomica, alla sensibilità individuale. L’Associazione “Fermata d’Autobus”, che da decenni si prende cura di persone con problemi di fragilità psichica e di dipendenza, ha pensato di trasformare l’Atelier dei Sensi da solo spazio di creatività per i propri residenti, a luogo aperto a tutte le persone che hanno bisogno di ascolto e di mettere a disposizione le proprie competenze e risorse per il territorio.

Di qui il desiderio di conoscere e condividere con le realtà del Canavese le esperienze e dare vita ad una collaborazione reciproca dove ognuno mette a disposizione le proprie idee e risorse. Sabato mattina nell’Atelier dei Sensi a Oglianico alcuni Sindaci del Canavese tra cui Pasquale Mazza, sindaco di Castellamonte e consigliere delegato della Città Metropolitana, Piero Rolando Perino, sindaco di Prascorsano, Giuseppe Damini, sindaco di Pertusio, Roberta Bianchetta, sindaco di Salassa, Riccardo Rosa Cardinal, sindaco di Canischio, Lucia Valente, vicesindaco di Favria, Emanuele Grosso, consigliere comunale di Oglianico, si sono incontrati con Raffaella Bortino, fondatrice della Comunità, e Egle Demaria, presidente dell’Associazione “Fermata d’Autobus”, per un proficuo scambio di conoscenze e proposte che ha dato la misura delle ricchezze e potenzialità del territorio in termini di risorse umane e progetti futuri.

Nel corso dell’incontro è emersa l’indispensabilità di creare alleanze per dare aiuto a chi ne ha bisogno e per favorire l’inclusione dei più fragili che faticano a trovare il loro posto nel mondo.

25/06/2022 

Economia

Agliè: la Hitherm festeggia i 10 anni di attività con un concorso artistico. In giuria Vittorio Sgarbi

Dieci anni di attività celebrati con un grande concorso premiato da una giuria presieduta dal noto […]

leggi tutto...

25/06/2022 

Cronaca

Chivasso: dopo essere diventato il re dei social, a Khaby Lame la cittadinanza italiana

Vive a Chivasso da oltre vent’anni, è diventato grazie al suo intuito e alla sua abilità […]

leggi tutto...

25/06/2022 

Cronaca

Pont Canavese: escursionista precipita per venti metri nella strada ferrata e finisce al Cto

Un altro incidente in montagna e più precisamente sulla strada ferrata di Pont Canavese. Protagonista dell’incidente, […]

leggi tutto...

25/06/2022 

Eventi

San Francesco al Campo, il presidente della Regione Cirio visita il “Velodromo Francone”

Venerdì 24 giugno il presidente della Regione Piemonte Alberto Cirio ha visitato il “Velodromo Francone” di […]

leggi tutto...

25/06/2022 

Cronaca

Previsioni del tempo: domani, domenica 26 giugno, torna l’instabilità in Piemonte e Canavese

Queste le previsioni del tempo per domani, domenica 26 giugno, elaborate dal centrometeoitaliano.it: AL NORD Al […]

leggi tutto...

24/06/2022 

Economia

Svolta all’Enasarco, il neopresidente Alfonsino Mei: “La Fondazione sia la casa di tutti”

Giovedì 23 giugno, per la prima volta nel corso dell’attuale consiliatura, il presidente Alfonsino Mei ha […]

leggi tutto...
Privacy Policy Cookie Policy