31/07/2016

Cronaca

Montalenghe: bandite due borse di studio dedicate alla memoria di Leone Stragiotti

Montalenghe

/
CONDIVIDI

Due borse di studio dedicate alle memoria di altrettanti benefattori del paese. Lo ha deciso l’amministrazione comunale di Montalenghe, presieduta dal sindaco Valerio Grosso, che ha deliberato, in accodo con la commissione Stragiotti. La decisione è stata assunta per dare corpo alle volontà testamentarie del defunto Leone Stragiotti il quale aveva espressamente richiesto di devolvere ogni anno la somma di 3mila 100 euro in borse di studio destinate a quegli studenti, residenti in paese, che hanno intenzione di proseguire negli studi universitari. Le due borse di studio, che sono recentemente state bandite, portano il nome del benefattore e della moglie Francesco Fiorina.

Ognuna delle due borse di studio ammonta a 1.550 euro e al bando possono partecipare gli studenti che hanno sostenuto quest’anno l’esame di maturità e che intendono iscriversi all’università. Lo stesso dicasi per coloro che hanno già frequentato il biennio universitario e intendono proseguire gli studi. Al bando possono partecipare soltanto gli studenti montalenghesi e per l’assegnazione la commissione seguirà criteri economici e di di merito: in quest’ultimo caso ci si baserà sulla valutazione del voto finale ottenuto all’esame di maturità o alla media dei voti degli esami universitari sostenuti. I bandi scadono il prossimo 30 settembre.

Dov'è successo?

27/02/2021 

Sanità

Emergenza Coronavirus: oggi 1.188 nuovi casi positivi. 14 i decessi. In crescita i ricoveri

LA SITUAZIONE DEI CONTAGI IN PIEMONTE Alle 16,00 di oggi, sabato 27 febbraio, l’Unità di Crisi […]

leggi tutto...

27/02/2021 

Cronaca

Inquinamento dell’aria: dal 1° marzo in Piemonte e Canavese in vigore le nuove misure straordinarie

Mobilità, riscaldamenti e agricoltura sono i tre campi sui cui si concentrano dal 1° marzo le […]

leggi tutto...

27/02/2021 

Cronaca

Piemonte e Valle d’Aosta: operazione Polfer “Stazioni sicure”. Controllati oltre 1.200 passeggeri

Mille 216 persone controllate, 1 persona indagata, 6 sanzioni amministrative elevate, 70 bagagli ispezionati e 28 […]

leggi tutto...

27/02/2021 

Cronaca

Ivrea, detenuto aggredisce un agente di polizia penitenziaria. Il sindacato si rivolge al Governo

Ennesima aggressione ai danni di un agente della polizia penitenziaria nel carcere di Ivrea. E’ accaduto […]

leggi tutto...

26/02/2021 

Sanità

Il Coronavirus condanna il Piemonte a tornare in “zona arancione”. Si alza la pressione sugli ospedali

Dopo quattro settimane, il Piemonte sarà arancione: il ministro Roberto Speranza ha appena comunicato che in […]

leggi tutto...

26/02/2021 

Sanità

Covid: crescono contagi e ricoveri. Da lunedì 1° marzo il Piemonte torna arancione

LA SITUAZIONE DEI CONTAGI IN PIEMONTE Alle 17,30 di oggi, venerdì 26 febbraio, l’Unità di Crisi […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy