13/12/2015

Economia

Ivrea: nasce il nuovo polo digitale Telecom e salva gli ultimi 200 dipendenti della Olivetti

Ivrea

/
CONDIVIDI

Nasce a Ivrea il nuovo Polo Digitale della Telecom che salva il posto di lavoro a 200 dipendenti Olivetti che sembravano destinati a rimanere senza lavoro a causa delle costanti e consistenti perdite finanziarie registrate dalla società. L’ultimo manipolo delle migliaia di persone che lavoravano in Olivetti, passa adesso alla telecomunicazione.

All’inizio gli esuberi annunciati dall’azienda erano 305, risultato del nuovo piano industriale redatto in occasione della fusione tra Olivetti e Telecom Italia. La lunga trattativa tra i vertici della società e le associazioni sindacali di categoria, ha fatto in modo che il numero degli esuberi fosse alquanto ridotto, utilizzando il prepensionamento e la mobilità (70 dipendenti) mentre la restante quindicina di persone sarà trasferita a Torino. Sull’accordo sindacale le opinioni sono divergenti. E’ la Fiom a sollevare le maggiori perplessità sulla fusione per incorporazione dello storico marchio Olivetti.

La ristrutturazione aziendale prevede che il nuovo polo digitale punterà essenzialmente sulla realizzazione di sofware. Salvo il marchio, salvi gli ultimi dipendenti, persi invece la tradizione, l’esperienza e l’impatto economico dell’azienda, leader nel mondo, fondata da Camillo Olivetti e resa que che era dal coraggio e dalla genialità del figlio Adriano.

Dov'è successo?

30/11/2022 

Economia

Valperga: “Spazi di società” propone l’incontro “Scosse energetiche. Come difendersi?”

Il Circolo associativo Spazi di società, attivo nei locali della Soms di Valperga, con l’intento di […]

leggi tutto...

29/11/2022 

Cronaca

Torre Canavese: a fuoco il tetto di una villetta. Pompieri al lavoro per domare le fiamme

A fuoco il tetto di un’abitazione a Torre Canavese. L’incendio è divampato intorno alle 18,30 di […]

leggi tutto...

29/11/2022 

Cronaca

Canavese: chiuse al traffico per lavori di consolidamento le strade provinciali di Ceres, Rocca e Caravino

Strada provinciale 80 di “Caravino”, Strada provinciale 33d02 “della Val Granda – coll. Ceres”, Strada provinciale […]

leggi tutto...

29/11/2022 

Economia

Economia: “IoLavoro” torna in presenza a Torino dopo il primo appuntamento di Biella

Dopo tre anni di edizioni digitali “IoLavoro” torna in presenza: il 25 novembre lo è stato […]

leggi tutto...

29/11/2022 

Cronaca

Il sindaco di Chivasso annuncia la revoca della cittadinanza onoraria ad un quadrumviro della Marcia su Roma

“Il centenario della Marcia su Roma avrà un’eco a Chivasso, ma di tenore diametralmente opposto ai […]

leggi tutto...

29/11/2022 

Cronaca

Gli orfani ucraini senza corrente elettrica. La memoria viva: “Ridiamo la luce agli angeli di Mariupol”

Dalla struttura ucraina che ospita gli orfani sfuggiti alla distruzione di Mariupol giunge un appello disperato: […]

leggi tutto...
Privacy Policy Cookie Policy