13/12/2015

Economia

Ivrea: nasce il nuovo polo digitale Telecom e salva gli ultimi 200 dipendenti della Olivetti

Ivrea

/
CONDIVIDI

Nasce a Ivrea il nuovo Polo Digitale della Telecom che salva il posto di lavoro a 200 dipendenti Olivetti che sembravano destinati a rimanere senza lavoro a causa delle costanti e consistenti perdite finanziarie registrate dalla società. L’ultimo manipolo delle migliaia di persone che lavoravano in Olivetti, passa adesso alla telecomunicazione.

All’inizio gli esuberi annunciati dall’azienda erano 305, risultato del nuovo piano industriale redatto in occasione della fusione tra Olivetti e Telecom Italia. La lunga trattativa tra i vertici della società e le associazioni sindacali di categoria, ha fatto in modo che il numero degli esuberi fosse alquanto ridotto, utilizzando il prepensionamento e la mobilità (70 dipendenti) mentre la restante quindicina di persone sarà trasferita a Torino. Sull’accordo sindacale le opinioni sono divergenti. E’ la Fiom a sollevare le maggiori perplessità sulla fusione per incorporazione dello storico marchio Olivetti.

La ristrutturazione aziendale prevede che il nuovo polo digitale punterà essenzialmente sulla realizzazione di sofware. Salvo il marchio, salvi gli ultimi dipendenti, persi invece la tradizione, l’esperienza e l’impatto economico dell’azienda, leader nel mondo, fondata da Camillo Olivetti e resa que che era dal coraggio e dalla genialità del figlio Adriano.

Dov'è successo?

16/04/2021 

Cronaca

Rivarolo: domani, sabato 17 aprile, l’ultimo saluto ai coniugi Dighera. Domenica 18 è lutto cittadino

La Comunità di Rivarolo Canavese saluterà per l’ultima volta Osvaldo Dighera e la moglie Liliana Heidempergher […]

leggi tutto...

15/04/2021 

Sanità

L’ozonoterapia per i pazienti affetti da Covid. L’assessore Icardi: “Effetti benefici evidenti”

“Recenti articoli suggeriscono la possibilità che l’ozonoterapia sistemica sia un efficace supporto in fase precoce della […]

leggi tutto...

15/04/2021 

Sanità

Covid in Piemonte: oggi 1.264 nuovi contagi e 26 i decessi. I pazienti guariti sono 2.155 rispetto a ieri

LA SITUAZIONE DEI CONTAGI IN PIEMONTE Alle 17,00 di oggi, giovedì 15 aprile, l’Unità di Crisi […]

leggi tutto...

15/04/2021 

Cronaca

Strada provinciale di Canischio: al via i lavori di consolidamento sulla frana causata dal maltempo

Sono stati consegnati i lavori di completamento per il consolidamento della frana causata dalle forti piogge […]

leggi tutto...

15/04/2021 

Sanità

Covid: stabile il numero dei ricoverati negli ospedali dell’Asl. Cala la pressione sui pronto soccorso

La pandemia di Coronavirus corre ancora ma negli ospedali canavesani che fanno capo all’Asl T04 la […]

leggi tutto...

15/04/2021 

Cronaca

Strage di Rivarolo: emergono nuovi dettagli. Il pensionato aveva ucciso figlio e moglie al mattino

L’esame autoptico effettuato dal medico legale Roberto Testi e disposto dalla procura di Ivrea sulle salme […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy