23/07/2021

Cronaca

Ivrea, investe con l’auto un ciclista e fugge. Nei guai 25enne di Piverone. Vittima in prognosi riservata

CONDIVIDI

I carabinieri della Compagnia di Ivrea hanno denunciato alla locale Procura della Repubblica un giovane automobilista, 25enne, residente a Piverone, resosi responsabile di fuga ed omissione di soccorso, lesioni alle persone e falso ideologico, in relazione ad un sinistro stradale avvenuto poche ore prima nella cittadina eporediese. In particolare, la scorsa notte, il giovane conducente, mentre si trovava a bordo della propria autovettura, dopo aver travolto un ciclista a Ivrea, in prossimità della locale casa circondariale, anziché fermarsi a prestare soccorso si allontanava rapidamente, dileguandosi, lasciando sul selciato, gravemente ferito, la sfortunata vittima.

Gli immediati accertamenti condotti dal Nucleo Radiomobile dei Carabinieri della Compagnia di Ivrea, hanno ben presto consentito, anche mediante il ricorso alla visione delle immagini di videosorveglianza presenti in quell’area e alle prime indicazioni formulate da alcuni cittadini, di individuare la vettura pirata, orientando immediatamente le ricerche.

E così, qualche ora dopo, gli uomini dell’Arma hanno rintracciato il proprietario del veicolo ricercato all’interno della stazione Carabinieri di Azeglio dove l’automobilista, al fine di dissimulare l’accaduto, stava addirittura denunciando di esser stato vittima, la sera prima, di un incidente con un ungulato, segnalando i gravi danni che aveva subito la sua vettura.

Le parti della carrozzeria rinvenute sul luogo del sinistro, risultate perfettamente compatibili con i danni riscontrati sull’auto individuata, hanno indotto il giovane, in ragione delle emerse evidenze, ad ammettere chiaramente le proprie responsabilità, dichiarando di essersi allontanato senza prestare soccorso poiché spaventato, temendo altresì un eventuale accertamento etilometrico. La vittima di 63 anni, originario di Burolo, celibe, si trova ancora ricoverato presso l’Ospedale di Ivrea, in prognosi riservata, in condizioni stazionarie.

18/09/2021 

Cronaca

Chivasso: muore a 30 anni durante un intervento di fecondazione assistita. Voleva diventare mamma

È morta a trent’anni appena compiuti nel tentativo di avere un figlio con la fecondazione assistita. […]

leggi tutto...

18/09/2021 

Sanità

Covid in Piemonte: oggi 237 nuovi contagi e quattro decessi. Migliora la situazione negli ospedali

LA SITUAZIONE DEI CONTAGI IN PIEMONTE L’Unità di Crisi della Regione Piemonte ha comunicato 237 nuovi […]

leggi tutto...

18/09/2021 

Eventi

Chivasso: a Zagatti il Nocciolino d’oro. A Pecco Bagnaia quello d’ Tola e alla Ventura quello di Diamante

È giunta alla 25ma edizione la “Festa dei Nocciolini” di Chivasso che avrà luogo da venerdì […]

leggi tutto...

18/09/2021 

Sanità

Campagna anti Covid in Piemonte: ai grandi eventi vaccino e tampone gratuito per il Green Pass

Nuova iniziativa della Regione Piemonte per favorire la vaccinazione: i cittadini con domicilio sanitario sul territorio […]

leggi tutto...

18/09/2021 

Cronaca

Fausto Desalu, il campione olimpico della 4×100 di Tokio ha scelto Ceresole per trascorrere le vacanze

Il campione olimpico della 4×100 di Tokio ha scelto Ceresole per concedersi qualche giorno di vacanza […]

leggi tutto...

17/09/2021 

Sanità

Effetto Green Pass: raddoppiate le adesioni. Oggi, 17 settembre, sono state oltre 4mila

Sono raddoppiate in Piemonte le adesioni quotidiane alla vaccinazione dopo l’estensione dell’uso del Green Pass. Oggi, […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy