Ivrea, insulti e scritte razziste nei confronti di una donna di colore nata a Ivrea. Indaga la polizia

10/08/2020

CONDIVIDI

Alla donna, che abita in città è stato anche recapitato un pacco contenete un ratto morto

Non accennano a diminuire gli episodi di razzismo nella città di Ivrea: nei giorni scorsi ignoti hanno vergato una scritta con una bomboletta spray sul muro esterno di una palazzina che invita le persone di colore a lasciare la città.

Ma non è tutto: una delle residenti nella palazzina, una donna di colore nata in Italia, ha trovato nel corridoio delle cantine del condominio un grosso pacco contenete un ratto morto. Un luogo dove soltanto i condomini possono accedere. La donna, una quarantenne, ha compreso che quel macabro messaggio era destinato a lei e si è rivolta alla polizia.

Non è la prima volta che nella città di Ivrea compaiono scritte discriminatorie e razziste nei confronti di persone di colore. Sulla vicenda stanno indagando gli agenti della polizia di Stato del commissariato di Ivrea e Banchette.

Leggi anche

24/09/2020

Coronavirus: 104 nuovi contagiati (73 asintomatici), un decesso e 67 guariti. In salita i ricoveri

Coronavirus in Piemonte: 104 nuovi contagiati (73 asintomatici), un decesso e 67 guariti. In salita i […]

leggi tutto...

24/09/2020

Coronavirus: la Regione Piemonte aggiorna il Piano pandemico. Rivista l’intera organizzazione sanitaria

La Giunta regionale ha approvato l’aggiornamento del Piano pandemico operativo Covid-19 territoriale e ospedaliero del Piemonte: […]

leggi tutto...

24/09/2020

Rivara: veglia di preghiera di un paese sconvolto per il piccolo Andrea e per il padre omicida

Rivara: veglia di preghiera di un paese sconvolto per il piccolo Andrea e per il padre […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy