01/12/2015

Cronaca

I cinghiali terrorizzano Forno Canavese e i carabinieri sono stati costretti a fare fuoco

Forno Canavese

/
CONDIVIDI

Hanno seminato il terrore in mezzo paese percorrendo le strade con corse pazze. Forno Canavese è uno dei comuni alto-canavesani ostaggio dei cinghiali. La proliferazione incontrollata degli ungulati sta diventando un problema che richiede soluzioni urgenti. Della pattuglia di tre cinghiali comparsi in paese nella mattinata di ieri, uno ha cercato di entrare, senza riuscirvi, nel giardino della casa di riposo mentre un altro è, invece, a penetrato nel cimitero cittadino.

Per tutelare l’incolumità degli abitanti, sono dovuti intervenire i carabinieri della vicina stazione di Rivara avvisati da alcuni residenti in preda allo spavento. Gli uomini dell’Arma hanno invitato i cittadini a lasciare il cimitero e hanno tentato di fare in modo che il cinghiale guadagnasse l’uscita, ma quando l’animale si è lanciato al galoppo contro uno dei carabinieri, questi ha estratto la pistola d’ordinanza e ha esploso tre colpi. Il cinghiale ferit, si è repentinamente diretto verso l’uscita seguito dagli altri due ungulati, dileguandosi nei boschi. Nel contempo gli agenti del Corpo Forestale dello Stato hanno cercato di individuare il cinghiale ferito nella boscaglia, ma senza successo.

Si ipotizza che il piccolo branco sia sceso a valle spaventato dal fragore causato dalle doppiette dei cacciatori ma potrebbe anche essere che siano entrati in paese spinti dalla fame. In ogni caso il problema è molto sentito anche dagli agricoltori che, sempre più spesso devono fare i conti con le incursioni dei cinghiali affamati che, con le zanne scavano il terreno alla ricerca dei tuberi dei quali si nutrono e rovinano irrimediabilmente le coltivazioni. Un danno che ammonta ogni anno a parecchia centinaia di migliaia di euro che vengono indennizzati con il contagocce e a distanza anche di anni.

Dov'è successo?

04/12/2022 

Cultura

Leinì: successo per lo spettacolo musicale “On Air, Musiche dal Vietnam” con Guido Bartalesi

Guido Bartalesi è un chitarrista specializzato nel repertorio jazz, rock e blues che dal 2005 collabora […]

leggi tutto...

04/12/2022 

Cultura

Sabrina De Federicis a Volpiano con “Butta via i fazzoletti”, un libro sulle patologie allergiche

Martedì 6 dicembre alle 21,00 nella biblioteca comunale di Volpiano (via Carlo Botta 26), Sabrina De […]

leggi tutto...

04/12/2022 

Cronaca

Rocca Canavese piange la scomparsa, a soli 43 anni, di Silvia Dalla Chiusa, allevatrice di cani

Non soltanto Rocca ma l’intero Canavese piangono l’improvvisa scomparsa di Silvia Dalla Chiusa, deceduta a soli […]

leggi tutto...

04/12/2022 

Cronaca

Chivasso: il sindaco mette in ferie parte del personale per limitare i consumi degli uffici

Dipendenti in conto ferie venerdì 9 dicembre al Comune di Chivasso. Lo stabilisce un decreto firmato […]

leggi tutto...

04/12/2022 

Eventi

Rivarolo, i carabinieri in congedo e in servizio hanno festeggiato la “Virgo Fidelis” patrona dell’Arma

La prima edizione della celebrazione in onore della “Virgo Fidelis”, patrona dell’Arma, svoltasi sotto la presidenza […]

leggi tutto...

03/12/2022 

Cronaca

Parte il recupero del Castello di Foglizzo. Ecco il piano metropolitano da oltre 4 milioni di euro

Si ipotizza una spesa di 4.568.000 euro per il progetto di fattibilità tecnica ed economica della riqualificazione e […]

leggi tutto...
Privacy PolicyCookie Policy