29/11/2022

Cronaca

Gli orfani ucraini senza corrente elettrica. La memoria viva: “Ridiamo la luce agli angeli di Mariupol”

Castellamonte

/
CONDIVIDI

Dalla struttura ucraina che ospita gli orfani sfuggiti alla distruzione di Mariupol giunge un appello disperato: sono senza energia elettrica per molte ore o interi giorni. I bombardamenti hanno distrutto le infrastrutture e senza energia non hanno i servizi essenziali (cucina, acqua, conservazione cibi… oltre al riscaldamento e alla luce).

L’associazione canavesana “La Memoria Viva” sta cercando di acquistare un generatore di almeno 7,5 Kw per poter permettere agli orfani di superare un inverno che già fa sentire i suoi effetti. Occorrono almeno 9 mila euro per l’acquisto del generatore ed il suo trasporto in Ucraina.

Per questo l’Associazione chiede aiuto a chiunque possa donare qualcosa, anche una piccola goccia. Eventuale eccedenza sarà utilizzata per l’acquisto di generi di prima necessità che sarà portata con il generatore alle ragazze e ai ragazzi orfani, gli Angeli di Mariupol.

Le donazioni possono essere effettuate a Associazione La Memoria Viva. Iban: IT38F0853030860000000002638; Bic: ICRAITRREQO; Banca d’Alba Credito Cooperativo; Filiale di Rivarolo Canavese.

01/02/2023 

Cronaca

Leinì: guida senza patente e alla vista dei vigili fugge. Multa di 7mila euro a un 50enne volpianese

Leinì: guida senza patente e alla vista dei vigili fugge. Multa di 7mila euro a un […]

leggi tutto...

01/02/2023 

Lavoro

Ivrea: su Ray Play lo sceneggiato che racconta la vita imprenditoriale di Adriano Olivetti

Ivrea: su Ray Play lo sceneggiato che racconta la vita imprenditoriale di Adriano Olivetti E’ possibile […]

leggi tutto...

01/02/2023 

Sport

Scompenso cardiaco: il Lions Club Alto Canavese e l’Inner Wheel Club Cuorgnè e Canavese supportano un progetto pilota dell’Asl T04

Scompenso cardiaco: il Lions Club Alto Canavese e l’Inner Wheel Club Cuorgnè e Canavese supportano un […]

leggi tutto...

01/02/2023 

Cronaca

Il Santuario di Belmonte ricorda il mitico Fra Luigi, il francescano che aiutò i bisognosi per 55 anni

  Il Santuario di Belmonte ricorda, sulla pagina social, Antonio Ferrero, conosciuto con il nome di […]

leggi tutto...

01/02/2023 

Sanità

Ospedale di Chivasso, si potenzia l’integrazione con il territorio in fase di dimissione

Come rappresentato nel Comitato dei Sindaci del Distretto Chivasso-San Mauro di giovedì scorso, ieri, martedì 1° […]

leggi tutto...

01/02/2023 

Sanità

Il Chivassese si mobilita per il suo ospedale. Il sindaco Castello scrive al presidente Cirio

Il Chivassese si mobilita per il suo ospedale. Il sindaco Castello scrive al presidente Cirio C’erano […]

leggi tutto...
Privacy Policy Cookie Policy