Traves: i vigili del fuoco recuperano un corpo dallo Stura. E’ del tecnico scomparso di Volpiano?

30/12/2019

CONDIVIDI

Il cadavere decomposto è a disposizione dell'Autorità giudiziaria. Ma c'è quasi la certezza che si tratti del 47enne

Traves: i vigili del fuoco recuperano corpo decomposto dallo Stura. E’ del tecnico scomparso di Volpiano?

È forse del 47enne tecnico telefonico di Volpiano, scomparso lo scorso 22 novembre, il corpo decomposto che è stato recuperato dai vigili del fuoco nelle acque del torrente Stura a Traves. È accaduto nel pomeriggio di oggi, lunedì 30 dicembre. Dopo il ripescaggio la salma è stata trasportata nelle camere mortuarie dell’ospedale di Lanzo a disposizione della procura di Ivrea. L’uomo era uscito da casa il mattino e non via aveva più fatto ritorno.

Nel corso delle ricerche, dopo la segnalazione della famiglia, i carabinieri della Compagnia di Venaria, avevano ritrovato l’auto a Germagnano, in frazione Borgo vicino al ponte sullo Stura a Viù. Le ricerche avevano dato esito negativo. È stato una donna residente in frazione Rozello di Traves ad avvistare, mentre portava a spasso il cane, il corpo impigliato tra i rovi che crescono sulla riva del torrente e ad avvertire il 112.

L’esame autoptico servirà a identificare il corpo. Se si tratterà del tecnico scomparso, l’ipotesi più probabile sarà quella del suicidio. (Immagine di repertorio).

Leggi anche

18/09/2020

Ospedale di Ivrea, il Nursind: “L’ospedale è vecchio e non idoneo a fronteggiare emergenze”

Il Nursind, il sindacato delle professioni infermieristiche torna sullo scottante tema delle criticità strutturali degli ospedali […]

leggi tutto...

18/09/2020

Castellamonte: auto sbanda e finisce nella scarpata. In ospedale due giovani di 21 e 15 anni

Due ragazzi di 21 e 15 anni sono rimasti feriti in un incidente stradale che ha […]

leggi tutto...

18/09/2020

Coronavirus in Piemonte: torna a crescere il numero dei contagiati (+127). Nessun decesso. 83 i guariti

Coronavirus in Piemonte: torna a crescere il numero dei contagiati (+127). Nessun decesso. 83 i guariti. […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy