10/10/2020

Cronaca

Favria ha dedicato una via a Emanuela Loi, l’agente di polizia morta nella strage di via D’Amelio

CONDIVIDI

Ha perso la vita in un attentato di matrice mafiosa. Emanuela Loi, originaria di Sassari, era un’agente della polizia italiana deceduta il 19 luglio 1992 a 25 anni nella strage di via D’Amelio a Palermo nella quale perse la vita il magistrato Paolo Borsellino. Emanuela Loi faceva parte della scorta ed è stata una delle prime agenti donna adibita al servizio scorte a morire in servizio. Nella giornata di ieri, venerdì 9 ottobre, l’amministrazione comunale di Favria ha deciso di dedicare a Emanuela Loi una via di Favria per ricordare il suo sacrificio avvenuto nell’adempimento del proprio dovere.

Alla cerimonia di intitolazione hanno preso parte, oltre al sindaco Vittorio Bellone, il luogotenente Ignazio Mammino, comandante della stazione dei carabinieri di Rivarolo Canavese, i rappresentanti dell’amministrazione comunale, la portavoce della questura di Torino Sara Pistilli, il parroco don Gianni Sabia, i volontari della Protezione civile, la Filarmonica di Favria e Aquilino Spacca, comandante del Corpo di Polizia Locale.

Nel discorso commemorativo il sindaco Vittorio Bellone ha sottolineato come l’iniziativa abbia avuto luogo, perché il Comune aderisce ad Avviso Pubblico, e in virtù del suo trascorso servizio nell’Arma dei carabinieri, ha voluto onorare con un gesto simbolico una donna caduta nell’adempimento del suo dovere. Una vittima di mafia che non aveva colpe ma che amava il suo lavoro fino a cadere nell’ambito del sacrificio estremo: quello di perdere la vita.

A Emanuela Loi, il 5 agosto 1992, dopo la sua morte, ad Emanuela Loi è stata conferita dal Presidente della Repubblica la medaglia d’oro al valore civile.

06/12/2021 

Sanità

Covid in Piemonte: oggi 776 nuovi contagi e cinque decessi. I letti occupati sono 500. 483 i guariti

LA SITUAZIONE DEI CONTAGI IN PIEMONTE Alle 16,45 di oggi, lunedì 6 dicembre, l’Unità di Crisi […]

leggi tutto...

06/12/2021 

Cultura

Busano: in due libri le vicende delle famiglie Marchetto, protagoniste della storia del paese

Ha avuto luogo domenica 5 dicembre alle ore 16,30 presso il Salone Polivalente di Busano, la […]

leggi tutto...

06/12/2021 

Cronaca

Nasce lo Sportello Energia Piemonte. Sosterrà i cittadini negli interventi energetici nelle abitazioni

È nato lo Sportello Energia che, aiutando a rispondere alle domande ed ai dubbi di chi […]

leggi tutto...

06/12/2021 

Cronaca

Volpiano, consegnati dal sindaco Panichelli gli attestati del “Piemonte gentile e cortese”

Sabato 4 dicembre il sindaco di Volpiano Giovanni Panichelli ha consegnato gli attestati per la Giornata […]

leggi tutto...

06/12/2021 

Cronaca

Da oggi entra in vigore il super green pass: ecco come, dove e quando usare il certificato verde

Da oggi, lunedì 6 dicembre entra in vigore il super green pass. Ma cosa cambia in […]

leggi tutto...

06/12/2021 

Cronaca

Ivrea, i sindaci dell’Alto Canavese: “Il nuovo ospedale va costruito vicino all’autostrada”

Numerosi sindaci del Canavese occidentale e della Val Chiusella, ricevuta notizia che nella prossima Conferenza dei […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy