Elezioni a Castellamonte, Nella Falletti presenta la sua squadra: “Puntiamo sul lavoro e il sociale”

22/08/2020

CONDIVIDI

La lista "Per Castellamonte-Nella Falletti sindaco" è stata la prima a uscire allo scoperto e sarà sostenuta da Forza Italia, Fratelli d'Italia e Lega Nord. La candidata a sindaco: "Presteremo attenzione alle esigenze della popolazione"

È stata la prima candidata alle prossime elezioni amministrative a presentare la lista “Per Castellamonte-Nella Falletti sindaco” che la sosterrà nella serrata competizione a Castellamonte. Nel tardo pomeriggio di giovedì 20 agosto Nella Falletti, ex assessore comunale, nel cortile del ristorante “I Tre Re” di Castellamonte ha ufficialmente ricevuto l’appoggio di tutto il centrodestra rappresentato da esponenti nazionale e regionali di Forza Italia, Lega Nord e Fratelli d’Italia. L’obiettivo? Quello di espugnare Palazzo Antonelli e tornare ad amministrare la “Città della Ceramica”.

Al fianco di Nella Falletti “correranno” per un posto da consigliere comunale Marco Candusso, Valentina Coppo, Ledi Fazzari, Fabio Garaffa, Sara Glarai, Daniele Goglio, Giorgia Lorenzatto, Andrea Medaglia, Rocco Santoro, Giuseppe Tomaino, Marzia Vinciguerra e Lorena Zubani.

Ed è stato con evidente emozione che la candidata a sindaco ha ringraziato i componenti della sua squadra. le forze politiche che la sosterranno in questa difficile, campagna elettorale, i giovani che l’hanno incoraggiata a decidere a scendere in campo e l’ex sindaco Paolo Mascheroni che ha saputo dissipare gli ultimi dubbi. Oggi, ha spiegato Nella Falletti, la contingenza pensa ponto sulla redazione di un programma di governo che deve essere il più possibile aderente alla realtà che travaglia il Paese e Castellamonte.

“Presteremo la massima attenzione al sociale e al lavoro alla luce degli effetti che il lungo lockdown ha provocato nelle persone anziane, nei lavoratori e soprattutto nei bambini. È a questo che vogliamo pensare, prestando la massima attenzione alle problematiche legate all’emergenza”. Nella Falletti non ha dubbi: inutile fare grandiosi proclami o promettere opere faraoniche che non sarà possibile realizzare: quel che conta è assicurare, per quanto sarà possibile, il benessere della popolazione, cercando di risolvere le problematiche che l’Autunno porterà inevitabilmente con sé.

“E’ il momento di essere realisti. Ed è su questa direttrice che intendiamo muoverci nel prossimo futuro”.

Leggi anche

24/09/2020

Volpiano: operaio di 38 anni precipita da un’altezza di 5 metri. È grave alle Molinette di Torino

Incidente sul lavoro a Volpiano: operaio di 38 anni precipita da un’altezza di 5 metri. È […]

leggi tutto...

24/09/2020

Chivasso: 17enne canavesano fermato su un’auto rubata. Denunciato dalla polizia locale

Ha soltanto 17 anni il ragazzo che nel pomeriggio di ieri, mercoledì 23 settembre, è stato […]

leggi tutto...

24/09/2020

Coronavirus: 104 nuovi contagiati (73 asintomatici), un decesso e 67 guariti. In salita i ricoveri

Coronavirus in Piemonte: 104 nuovi contagiati (73 asintomatici), un decesso e 67 guariti. In salita i […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy