18/01/2021

Cronaca

Educazione ambientale ed energie alternative. Ecco cosa si studia al liceo “Green” di Rivarolo

CONDIVIDI

L’Istituto “Santissima Annunziata” di Rivarolo Canavese vara per l’anno scolastico 2021/2022 una nuova sperimentazione di didattica “green”. Educazione ambientale, fisica delle energie alternative, economia, diritto ambientale, sociologia, antropologia e metodologia della ricerca sono solo alcune delle materie caratterizzanti dell’indirizzo, a cui si aggiungerà da quest’anno anche la Scienza degli Alimenti. Tutto quello che serve, insomma, per padroneggiare davvero il tema della sostenibilità, verso il quale il futuro del pianeta – a partire dalle nuove generazioni – si sta muovendo con slancio. Senza dimenticare una rinnovata attenzione al territorio, alla sua difesa e alla sua valorizzazione.

Il “Green L.E.S”. costituisce la nuova declinazione del Liceo Economico Sociale, che nell’offerta formativa dell’Istituto si affianca al Liceo delle Scienze Umane con opzione Psico-Pedagogica che vede tra le materie specializzanti lo studio della psicologia, della pedagogia e della doppia lingua straniera.  “Abbiamo formato davvero tantissime generazioni di studenti – racconta la preside Fiorenza Bertotto – e sicuramente l’esperienza è gran parte della nostra forza. Ma se smettessimo di evolvere e di rispondere alle esigenze della contemporaneità, il nostro lavoro perderebbe di senso”.

E considerando le nuove sfide economiche, tecnologiche e sociali per fronteggiare le minacce che incombono sul pianeta, il tema da cui partire per immaginare il domani non potrebbe essere più chiaro. Proprio i ragazzi, attraverso l’adesione a movimenti come “Fridays for Future” e l’impegno ad approfondire l’argomento sull’ultimo numero del giornale scolastico, si sono fatti portavoce di una nuova attenzione all’ambiente.

“La nostra fortuna – spiega la preside – è che come scuola parificata abbiamo la possibilità di sfruttare al meglio gli spazi di libertà garantiti dalla legge sull’autonomia scolastica, arricchendo moltissimo l’offerta didattica rispetto ai tradizionali licei ad indirizzo Economico-Sociale”.

Il nuovo “Green L.E.S.” è per ora una sperimentazione unica a livello nazionale, nonostante la crescente attenzione ai temi ecologici da parte delle scuole. I giovani del Canavese potranno dunque essere tra i primi ad affrontare un percorso che, attraverso competenze tanto rare quanto richieste nel mondo di oggi, si propone di promuovere il loro futuro insieme a quello del mondo in cui vivono.

08/03/2021 

Cronaca

Bosconero: auto esce di strada e si schianta contro il guard rail. Grave un uomo di 36 anni di Rivarolo

Un altro, grave ennesimo incidente stradale, sulla ex strada statale 460: per cause ancora in via […]

leggi tutto...

08/03/2021 

Sanità

Coronavirus: oggi 1.210 nuovi contagi. 16 i decessi. Il Piemonte va verso la “zona rossa”

LA SITUAZIONE DEI CONTAGI IN PIEMONTE Alle 16,30 di oggi, lunedì 8 marzo, l’Unità di Crisi […]

leggi tutto...

08/03/2021 

Sanità

Asl T04: il dottor Carlo Bono, 56 anni, è stato nominato Direttore del Distretto Sanitario di Ivrea

La Direzione Generale ha assegnato l’incarico di Direttore della Struttura Complessa Distretto Ivrea a Carlo Bono. […]

leggi tutto...

08/03/2021 

Economia

Dalla Regione maggiori fondi per i sistemi informativi. Lavoro, domanda e offerta devono viaggiare online

Maggiori fondi in favore dei sistemi informativi, per creare l’incrocio ideale tra domanda e offerta di […]

leggi tutto...

08/03/2021 

Sanità

Coronavirus, sale il numero dei contagi. Forse lunedì 15 marzo il Piemonte diverrà zona rossa

Il lento e inesorabile cammino del Piemonte verso la zona rossa è iniziato: con ogni probabilità, […]

leggi tutto...

08/03/2021 

Cronaca

Didattica a distanza, gli infermieri del Nursind protestano: “Così si mette a rischio il Piano vaccinale”

“Lunedì 8 marzo è una giornata importante per le donne, ma le stesse donne impegnate da […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy