26/01/2019

Cronaca

Ciriè: voleva vendere le magliette e pubblica sui social la notizia della sua morte. Nei guai studente

Ciriè

/
CONDIVIDI

Una “fake news”, una “bufala”: autori alcuni studenti residenti a Ciriè che avevano postato sui social la morte di un amico. Dopo aver seminato il terrore nella famiglia del ragazzo si sono scusati, sempre sui social, dello scherzo di cattivo gusto. Poi si è scoperto che il protagonista della falsa notizia non solo stava benissimo, ma era complice e forse anche ideatore del macabro scherzo. Lo scopo? Quello di vendere magliette che stampa, tanto è vero nel video che ha fatto seguito alla scuse ha inscenato una vera e propria televendita.

E’ accaduto l’altra sera a Ciriè. Peccato che nell’apprendere la notizia i genitori del ragazzo abbiano vissuto momenti di vero terrore ma poi sono riusciti a sincerarsi che stava bene. Sconcertati anche i tanti amici dello studente che frequenta l’Istituto D’Oria di Ciriè che alla “fake news” avevano creduto in buona fede e stavano inondando la pagina social del giovane, di addolorati messaggi di condoglianze.

Del brutto episodio è stata anche informata la dirigenza scolastica che adesso appurerà se si è trattato (ma i dubbi sono molti) di un episodio di cyberbullismo. Sembra certo, infatti, che il ragazzo fosse complice dei due amici che ne hanno inscenato la “morte” telematica. Un gesto che va al di là della comprensione e del rispetto.

Sulla vicenda indagano anche i carabinieri della Tenenza di Ciriè mentre la dirigenza dell’Istituto sta valutando se sanzionare gli studenti auto della “bufala” di cattivo, anzi cattivissimo gusto.

26/09/2022 

Politica

Alessandro Giglio Vigna unico parlamentare eletto in Canavese. “Chiediamo al territorio di fare squadra”

La Lega è l’unico partito ad aver eletto con una candidatura blindata un parlamentare in Canavese. […]

leggi tutto...

26/09/2022 

Sport

Chivasso: “Trail delle Colline”, una corsa per sostenere la lotta della Lilt contro i Tumori al seno

Una collaborazione consolidata tra due realtà molto attive sul territorio: in estrema sintesi, è questo il […]

leggi tutto...

26/09/2022 

Politica

Elezioni: “Ciclone Meloni” nei collegi piemontesi. Il centrodestra vince 13 a 2 sul centrosinistra

Il centrodestra ha “sfondato” in Piemonte grazie al successo riscosso da Fratelli d’Italia di Giorgia Meloni […]

leggi tutto...

26/09/2022 

Cronaca

Cuorgnè: vietato dare da mangiare ai piccioni. Multe, per chi trasgredisce, fino a 500 euro

Chi dà da mangiare ai piccioni in città rischia di mettere mano al portafoglio e di […]

leggi tutto...

26/09/2022 

Cronaca

Previsioni del tempo: tra sole e cieli nuvolosi il primo freddo autunnale inizia a farsi sentire

Queste le previsioni del tempo per martedì 27 settembre, elaborate dal centrometeoitaliano.it AL NORD Al mattino […]

leggi tutto...

26/09/2022 

Politica

Ivrea roccaforte del Pd. Chivasso, Rivarolo, Cuorgnè, Castellamonte e Ciriè vanno al centrodestra

Il centrodestra questa volta ha sbancato, sbaragliando nettamente la coalizione di centrosinistra e il Terzo Polo. […]

leggi tutto...
Privacy Policy Cookie Policy