Ciriè: mangiano e poi scappano senza pagare il conto. “Cinesi di m… ci avete portato il Covid”

27/08/2020

CONDIVIDI

Un gruppo di ragazzi ha mangiato a sbafo ed è fuggito senza pagare il conto di 180 euro lasciando sul tavolo un biglietto di insulti

Hanno mangiato e bevuto utilizzando la formula “All you can eat”, quella che consente al cliente di un pagare un prezzo fisso e consumare la quantità di cibo che si desidera e, poco prima di pagare il conto, si sono dileguati lasciando un conto da pagare di 180 euro. A effettuare la “bravata” se sì così si può considerare sono stati sette ragazzi. Vittima dell’episodio è il titolare del ristorante cinese di Ciriè. È accaduto nella serata di martedì 25 agosto.

Ma non è tutto: prima di dileguarsi i giovani hanno lasciato sul tavolo un foglio strappato da un blocco notes recante la scritta: “La p…na di tua mamma, cinesi di m.…ci avete portato il Covid”. Eppure, non hanno avuto paura che il cibo potesse essere contaminato. Una brutta, vergognosa storia che mette in luce il lato peggiore di una certa gioventù.

Il ristoratore ha sporto denuncia ai carabinieri della tenenza di Ciriè bollando l’episodio come un gesto che suona un’offesa per tutta la comunità cinese. Le indagini sono in corso.

I carabinieri stanno attentamente visionando i filmati registrati dalle videocamere installate nella zona per cercare di risalire all’identità del gruppo di “giovinastri”.

Leggi anche

28/09/2020

Incidente stradale a Foglizzo: scontro tra un ciclista e un’auto. Grave al Cto pensionato di 70 anni

Un pensionato 70enne è stato ricoverato in gravi condizioni di salute al Cto di Torino dopo […]

leggi tutto...

28/09/2020

Coronavirus: in discesa i nuovi contagi (+94 di cui 69 asintomatici). Nessun decesso. 42 i guariti

L’Unità di Crisi della Regione Piemonte ha comunicato che, alle 18,30 di oggi, lunedì 28 settembre, […]

leggi tutto...

28/09/2020

Oglianico: sabato 3 ottobre a teatro con il gruppo “Snoopi ’74” di Forno grazie alla Pro loco e alla sezione Avis

Seppure in un momento difficile come quello relativo all’emergenza Covid, la sezione comunale di Oglianico “Domenico […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy