04/10/2022

Cronaca

Chivasso: accumulo di foglie causa infiltrazioni nella succursale dell’Ubertini. E’ polemica

Chivasso

/
CONDIVIDI

La Città metropolitana di Torino monitora con la struttura tecnica dell’Edilizia scolastica la situazione della succursale dell’Alberghiero “Ubertini” di via Ajma a Chivasso, come di tutti i 160 edifici scolastici di cui è responsabile sul territorio. La sicurezza delle strutture, quindi di studenti e di insegnanti, ci sta molto a cuore” precisa la consigliera di Città metropolitana delegata all’istruzione Caterina Greco, che risponde anche alle critiche sollevate da un consigliere comunale di Chivasso su una infiltrazione d’acqua rilevata in un’aula e fotografata durante le recenti operazioni di voto per le elezioni politiche.

Lo scorso anno la Città metropolitana ha fatto sostituire tutti i manti di impermeabilizzazione delle coperture dell’intero edificio scolastico: la perdita ancora presente è stata causata da un accumulo di foglie che ha impedito il normale deflusso delle acque piovane. L’infiltrazione non desta preoccupazione e gli uffici se ne stanno occupando.

“Sia io che i tecnici di riferimento siamo impegnati costantemente sulla sicurezza delle scuole, un obiettivo prioritario che perseguiamo con grande impegno. Se non per motivi di urgenza – aggiunge Caterina Greco – la manutenzione ordinaria e straordinaria degli edifici risponde ad una programmazione approvata dal Consiglio metropolitano”.

Sul tema del trasferimento alla succursale dell’Ubertini di quattro classi del Liceo Newton di Chivasso, la consigliera metropolitana ricostruisce l’iter della vicenda: “Già mesi fa – aggiunge la consigliera Greco – prima che terminasse l’anno scolastico 2021/2022 l’allora dirigente scolastico del “Newton” mi aveva sottoposto la pressante richiesta di spazi per i laboratori musicali del liceo, poi tramutatasi in una richiesta di ulteriori classi a seguito aumento di iscritti. Abbiamo lavorato per cercare una soluzione condivisa, abbiamo nei mesi incontrato tutti gli attori interessati allo spostamento, ascoltato le famiglie e i dirigenti scolastici delle scuole interessate. Non accetto che ora si individui la Città metropolitana come autore di una scelta non condivisa. Il confronto prosegue con i dirigenti scolastici e con il Comune di Chivasso”.

 

 

03/12/2022 

Cronaca

Chivasso: allo studio del Comune un piano anti-neve per scongiurare possibili emergenze

In vista della stagione invernale, al Comune di Chivasso si è tenuta una riunione di programmazione […]

leggi tutto...

02/12/2022 

Economia

Rivarolo: il negozio “Adelina Intim Chic” chiude dopo 50 anni. Addio agli anni “ruggenti”

Lo scorso venerdì l’esercizio commerciale “Adelina Intim Chic” di Rivarolo ha definitivamente abbassato le serrande, ponendo […]

leggi tutto...

02/12/2022 

Eventi

Settimo Vittone: scialli e scaldagambe con “La Gomitolosa” agli anziani della casa di riposo

Un pomeriggio all’insegna delle tradizioni, tanto care ai nostalgici e ai curiosi di riscoprire un passato […]

leggi tutto...

02/12/2022 

Cronaca

La variante Lombardore-Front si farà: a fine gennaio 2023 nuovo confronto con i sindaci canavesani

La variante Lombardore-Front si farà. I fondi per la realizzazione del primo Lotto ci sono, come […]

leggi tutto...

02/12/2022 

Cronaca

A Chivasso potenziata la connessione: anche Palazzo Einaudi collegato alla rete wifi pubblica

Nuova installazione di reti wi-fi pubbliche e gratuite nella Città di Chivasso. Tre nuovi hotspot nel […]

leggi tutto...

02/12/2022 

Cronaca

A Castellamonte, Cuorgnè e Lanzo in funzione i “Bike Box” per agevolare la mobilità sostenibile

A Castellamonte, Cuorgnè e Lanzo stanno per entrare in funzione tre nuovi Bike Box realizzati nell’ambito […]

leggi tutto...
Privacy Policy Cookie Policy