09/12/2015

Cronaca

Castellamonte, ritornano i borseggiatori. Decine di anziani raggirati e derubati chiedono più controlli

Castellamonte

/
CONDIVIDI

Dopo qualche settimana di pausa ritornano i borseggiatori nel parcheggio dell’ospedale di Castellamonte. Stando alle testimonianze giunte ai vigili urbani,  i “furbetti” giungono nel piazzale a bordo di un furgone bianco e avvicinano gli anziani che si recano nella ex struttura ospedaliera, offrono frutta e verdura e, approfittando di un attimo di distrazione sfilano il portafogli dell’ingenua vittima.

E non è tutto: in qualche caso i borseggiatori ricorrono a ogni escamotage per raggirare le vittime, come quello di fingersi lontani parenti, abbracciano strettamente le persone e svuotano loro le tasche. Il trucco non è nuovo ma sono sempre molti gli anziani che, presi alla sprovvista, cadono nel tranello. E’ nella mattinata che si consuma il borseggio, nel momento in cui l’affluenza negli ambulatori è maggiormente elevata.

L’elevato numero di borseggi ha convinto le forze dell’ordine a invitare coloro che si recano nella struttura sanitaria per effettuare esami di laboratorio o clinici di avvisare immediatamente il 112 qualora ci si accorgesse della presenza di persone o movimenti sospetti.

E’ da sottolineare il fatto che nessuno, sia esso un parcheggiatore abusivo o venditore,  di chiedere soldi ai cittadini. Qualche controllo da parte delle forze dell’ordine nei giorni e nelle ore crucial,i probabilmente basterebbe ad arginare e prevenire il fenomeno.

Dov'è successo?

04/12/2022 

Cultura

Leinì: successo per lo spettacolo musicale “On Air, Musiche dal Vietnam” con Guido Bartalesi

Guido Bartalesi è un chitarrista specializzato nel repertorio jazz, rock e blues che dal 2005 collabora […]

leggi tutto...

04/12/2022 

Cultura

Sabrina De Federicis a Volpiano con “Butta via i fazzoletti”, un libro sulle patologie allergiche

Martedì 6 dicembre alle 21,00 nella biblioteca comunale di Volpiano (via Carlo Botta 26), Sabrina De […]

leggi tutto...

04/12/2022 

Cronaca

Rocca Canavese piange la scomparsa, a soli 43 anni, di Silvia Dalla Chiusa, allevatrice di cani

Non soltanto Rocca ma l’intero Canavese piangono l’improvvisa scomparsa di Silvia Dalla Chiusa, deceduta a soli […]

leggi tutto...

04/12/2022 

Cronaca

Chivasso: il sindaco mette in ferie parte del personale per limitare i consumi degli uffici

Dipendenti in conto ferie venerdì 9 dicembre al Comune di Chivasso. Lo stabilisce un decreto firmato […]

leggi tutto...

04/12/2022 

Eventi

Rivarolo, i carabinieri in congedo e in servizio hanno festeggiato la “Virgo Fidelis” patrona dell’Arma

La prima edizione della celebrazione in onore della “Virgo Fidelis”, patrona dell’Arma, svoltasi sotto la presidenza […]

leggi tutto...

03/12/2022 

Cronaca

Parte il recupero del Castello di Foglizzo. Ecco il piano metropolitano da oltre 4 milioni di euro

Si ipotizza una spesa di 4.568.000 euro per il progetto di fattibilità tecnica ed economica della riqualificazione e […]

leggi tutto...
Privacy Policy Cookie Policy