20/01/2016

Cronaca

Castellamonte: la scomparsa di Gloria Rosboch sale alla ribalta della cronaca nazionale

Castellamonte

/
CONDIVIDI

Sulla repentina scomparsa dell’insegnante di sostegno Gloria Rosboch, si sono accesi i riflettori  della cronaca nazionale. Nella mattinata di oggi le troupe di Rai Uno e di Canale Cinque si sono recate a Castellamonte per effettuare un collegamento con le trasmissioni la “Vita in diretta” condotta da Cristina Parodi e Marco Liorni  e “Pomeriggio Cinque” animato dalla spumeggiante e immarcescibile Barbara D’Urso. La scomparsa dell’insegnante della scuola media “Cresto”, specializzata nel sostegno degli alunni diversamente abili, è divenuta un mistero.

Dopo una settimana della donna, 49 anni, tutta casa e scuola e non impegnata sentimentalmente, non si hanno più notizie, come se fosse stata fagocitata dal nulla. Quei 180 mila euro prelevati un anno prima dal proprio conto corrente bancario e che avrebbe consegnato ad un conoscente, hanno aperto nuovi scenari nelle serrate indagini condotte dai carabinieri della Compagnia di Ivrea. Il giorno della scomparsa avvenuta nel primo pomeriggio di mercoledì scorso, un testimone ha confermato di averla incontrata in pieno centro città in via Costantino Nigra e di aver scambiato qualche parola con lei, Da allora della donna, schiva e introversa si sono definitivamente perse le tracce. Il telefono cellulare tace da otto giorni e tutti i tentativi di contattarla si sono rivelati vani.

I genitori sono in preda alla disperazione e continuano ad affermare che la figlia non si sarebbe mai allontanata da casa di sua spontanea volontà. E allora che cosa può essere successo? Chi ha incontrato Gloria Rosboch? E’ strano che in pieno centro, alle 15,00 nessuno l’abbia notata. La vicenda possiede tutte le connotazioni di un mistero di non facile risoluzione. Le indagini non escludono nessuna pista, a iniziare da quel famoso e consistente prelievo che forse avrebbe dovuto cambiare il corso della vita di questa donna che parlava poco ma che, forse, pensava e sognava molto. Le dirette Tv hanno dimostrato che i misteri sono il sale della cronaca nera.

Chi la conosce ha testimoniato davanti alle telecamere della serietà e professionalità dell’insegnante, capace di saper dialogare con gli allievi e di stringere un buon rapporto con i colleghi. Ed è anche strano che nonostante gli appelli rivolti attraverso i mass media e i social network di rivolgersi ai carabinieri nel caso la donna fosse stata vista, ad oggi non è stata effettuata nemmeno una chiamata al centralino del 112. I giorni trascorrono, inesorabili, e il mistero s’infittisce.

Dov'è successo?

16/07/2021 

Sanità

Effetto Green pass: oggi oltre 20 mila vaccinazioni. Il governatore Cirio: “Così si salvano vite”

Effetto Green Pass anche in Piemonte. Sono state oltre 20.000 nella sola giornata di oggi, venerdì […]

leggi tutto...

23/07/2021 

Cronaca

Chivasso: educatrice positiva al Covid. Chiuso il centro estivo alla scuola Mazzucchelli

Da oggi, venerdì 23 luglio e fino a lunedì 26 luglio, il centro estivo della scuola […]

leggi tutto...

23/07/2021 

Cronaca

Covid in Piemonte: oggi 140 nuovi contagi su oltre 18mila tamponi. Nessun decesso e 29 guariti

LA SITUAZIONE DEI CONTAGI IN PIEMONTE Alle 16,30 di oggi, venerdì 23 luglio, l’Unità di Crisi […]

leggi tutto...

23/07/2021 

Sport

San Francesco: poker di campioni nella velocità. Al Velodromo i Campionati regionali paralimpici

Con il Trofeo Autotrasporti Mascarello si sono chiusi nella serata di ieri, mercoledì 21 luglio, i […]

leggi tutto...

23/07/2021 

Eventi

Ceresole Reale: la diga compie novant’anni. Iren e Comune organizzano una grande festa

“Ceresole Reale, 90 anni di energia” è il titolo evocativo scelto da Iren per la giornata […]

leggi tutto...

23/07/2021 

Cronaca

Ivrea, investe con l’auto un ciclista e fugge. Nei guai 25enne di Piverone. Vittima in prognosi riservata

I carabinieri della Compagnia di Ivrea hanno denunciato alla locale Procura della Repubblica un giovane automobilista, […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy