20/01/2016

Cronaca

Canischio: un furioso incendio distrugge una baita, utilizzata come seconda casa

Canischio

/
CONDIVIDI

Un altro incendio a Canischio in località Mares. Le fiamme hanno distrutto una baita utilizzata come seconda casa, da una famiglia residente nel posto. E’ accaduto oggi pomeriggio, poco dopo le 18,00. Stando a una prima ricostruzione sembra che il focolaio si sia sviluppato al pian terreno e che, successivamente, l’incendio, alimentato dalle suppellettili e dalle travi in legno si sia propagato fino al tetto della baita, carbonizzando la struttura di sostegno. La baita in quel momento era disabitata.

Sul posto si sono recati i vigili del fuoco volontari dei distaccamenti di Cuorgnè, Rivarolo e dei volontari Aib di Canischio. I pompieri hanno domato le fiamme e messo in sicurezza ciò che è rimasto dell’abitazione. Sul luogo sono anche intervenuti i carabinieri del Nucleo Radiomobile di Ivrea. Non si esclude che, anche in questo caso, ad innescare l’incendio possa essere stata l’opera di un piromane.

(Immagine di repertorio)

Dov'è successo?

30/11/2021 

Sanità

Covid in Piemonte: oggi sfiorata la soglia dei mille nuovi contagi. Tre i decessi. 492 i guariti

LA SITUAZIONE DEI CONTAGI IN PIEMONTE Alle 16,00 di oggi, 30 novembre, l’Unità di Crisi della […]

leggi tutto...

30/11/2021 

Eventi

Doppio concerto a Rivarolo delle bande musicali “La Rivarolese” e “La Novella” di San Maurizio

Sabato 11 dicembre 2021 avrà luogo un’edizione speciale del concerto di Santa Cecilia per la Filarmonica […]

leggi tutto...

30/11/2021 

Cronaca

Mazzè: prostituta sale sull’auto di un cliente ma viene rapinata e gettata fuori dall’auto. È grave

Rapinata e poi gettata sulla strada da un’auto in corsa. È in prognosi riservata all’ospedale di […]

leggi tutto...

30/11/2021 

Cronaca

Borgaro: in uno scontro il portiere cade per terra e non muove le gambe. Salvato da un arbitro eroe

È raro che un arbitro esca dal campo tra gli applausi dei tifosi: ad Ayoub El […]

leggi tutto...

30/11/2021 

Cronaca

Il calcio piemontese e canavesano in lutto per la morte di Stefano Borla, preparatore dei portieri

È deceduto dopo tre giorni di agonia in ospedale Stefano Borla, 50 anni, responsabile della scuola […]

leggi tutto...

30/11/2021 

Cronaca

Volpiano, esercitazione della protezione civile per operazioni di ricerca e salvataggio

Nella settimana dal 22 al 26 novembre a Volpiano si è svolta un’esercitazione di protezione civile […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy