20/01/2017

Politica

Canavese: Alberto Avetta, sindaco di Cossano, è il neo presidente dell’Anci piemontese

Cossano Canavese

/
CONDIVIDI

Il nuovo presidente dell’Anci Piemonte (l’associazione che riunisce e rappresenta i comuni) è Alberto Avetta: lo ha deciso, a maggioranza, l’assemblea regionale che si è svolta nella mattina di venerdì 20 gennaio a Torino. Ex vicepresidente della Provincia di Torino ed vicesindaco della Città Metropolitana, il primo cittadino di Cossano Canavese il nuovo presidente (in quota Pd) dei sindaci piemontesi.

Avetta subentra a Andrea Ballarè, ex sindaco di Novara. E’ la prima volta che il sindaco di un piccolo centro urbano è chiamato a rivestire un ruolo così importante. Il neo eletto ha dichiarato che il suo impegno sarà interamente dedicato a fare in modo che l’Anci sia un’associazione aperta, inclusiva, rigorosa. Un grande onore e un grande impegno”. Anche il sindaco di Rivarolo Canavese ha formulato al collega i suoi migliori auguri di buon lavoro: “Oggi pomeriggio Alberto è stato eletto a  Torino Presidente di Anci Piemonte al posto di Andrea Ballarè. A nome dei sindaci del Canavese Occidentale esprimo gli auguri di buon lavoro al sindaco canavesano, neo Presidente dell’ente regionale che rappresenta tutti i sindaci del Piemonte”.

Antonio Saitta, ex presidente della Provincia di Torino e assessore regionale alla Sanità non nasconde la sua personale soddisfazione per la nomina: “Oggi l’amico Alberto Avetta è diventato il presidente regionale di ANCI Piemonte – ha dichiarato -. Sono certo che farà bene, ha molta esperienza amministrativa nonostante la giovane età e le capacità per guidare l’associazione in questa delicata fase istituzionale. Sono anche molto contento di aver in piccola parte contribuito a rinforzare nel tempo il suo impegno in politica: è dovere di chi amministra far crescere e sostenere le nuove leve, perché la politica non è mai l’arte dell’improvvisazione”.

Dov'è successo?

19/01/2022 

Sanità

Covid: il 16,6% dei tamponi è positivo. Oggi i contagi sono 15.733. I guariti sono 14.163 rispetto a ieri

LA SITUAZIONE DEI CONTAGI IN PIEMONTE All 16,00 di oggi, mercoledì 19 gennaio, l’Unità di Crisi […]

leggi tutto...

19/01/2022 

Cronaca

Rivarossa, operatore Teknoservice aggredito da un cittadino: Leone: “Violenza. Inaccettabile”

Era iniziato come un semplice diverbio ma si è subito trasformato in un’aggressione. Ad ufficializzare la […]

leggi tutto...

19/01/2022 

Cronaca

Strambino: uccide la compagna ammalata e poi si spara un colpo in testa. “Così non soffrirà più”

Sono stati vergati in due biglietti le motivazioni che sarebbero alla causa dell’omicidio-suicidio che ha avuto […]

leggi tutto...

17/01/2022 

Cronaca

Caselle: Il Comune investe 650 mila euro per riasfaltare le strade e rifare i marciapiedi

L’Amministrazione Comunale di Caselle ha impegnato 650.000 euro per la riasfaltatura di strade e il rifacimento […]

leggi tutto...

17/01/2022 

Sanità

Covid in Piemonte: il virus rallenta la sua corsa. Oggi oltre 9 mila casi e 74mila tamponi. 23 i decessi

LA SITUAZIONE DEI CONTAGI IN PIEMONTE Alle 16,00 di oggi, lunedì 17 gennaio, l’Unità di Crisi […]

leggi tutto...

17/01/2022 

Sanità

Covid, in aumento i ricoveri. Per i non vaccinati il rischio del contagio aumenta di 10 volte

Covid Piemonte: per i non vaccinati rischio 10 volte più alto di terapia intensiva e 5 […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy