Volpiano, tavolo di crisi per la Comital-Lamalù. Si spera nella “cassa” del “decreto Genova”

Volpiano

/

03/10/2018

CONDIVIDI

Le curatele hanno precisato che, essendoci altri soggetti economici potenzialmente interessati a rilevare le aziende a gennaio 2019 sarà indetto un nuovo bando

Si è svolto oggi, mercoledì 3 ottobre, presso l’assessorato al Lavoro della Regione Piemonte un nuovo incontro sulla situazione della Comital-Lamalù, le due aziende di Volpiano in procedura fallimentare dal mese di giugno.
I curatori hanno spiegato che, pur essendoci state diverse manifestazioni di interesse, alla scadenza del bando di gara, fissata per il 2 ottobre, queste non si sono tradotte in offerte concrete di acquisto. Le curatele hanno tuttavia aggiunto che, essendoci altri soggetti potenzialmente interessati a rilevare le aziende, un nuovo bando sarà indetto nel mese di gennaio.

È quindi stato affrontato il tema degli ammortizzatori sociali: il cosiddetto “Decreto Genova” reintroduce la cassa integrazione straordinaria per cessazione, ma resta da verificare se possa applicarsi alle aziende Comital e Lamalù, compatibilmente con quanto previsto dalla legge fallimentare.

“Sin dalle prime indiscrezioni sul decreto – ha dichiarato l’assessora regionale al Lavoro Gianna Pentenero – , ho scritto al ministero del Lavoro chiedendo esplicitamente che anche le aziende fallite, i cui lavoratori risultano sospesi, potessero rientrare nel provvedimento. Martedì 9 ottobre è fissato un incontro al ministero, a cui parteciperò insieme ai curatori fallimentari, per ricevere informazioni puntuali sull’applicabilità del decreto”.

Mercoledì 10 ottobre tornerà a riunirsi il tavolo regionale presso l’assessorato al Lavoro.

Dov'è successo?

Leggi anche

Ivrea

/

22/01/2019

Ivrea: i pusher vendevano droga agli studenti delle scuole. La polizia ha arrestato quattro persone

L’accusa è di spaccio di stupefacenti: nei guai sono finite quattro persone, di età compresa tra […]

leggi tutto...

Pont Canavese

/

22/01/2019

Pont Canavese, appaltati i lavori per eliminare la strettoia sulla “provinciale” 47 della Val Soana

Il consigliere della Città Metropolitana Mauro Fava (Lega) annuncia la prossima apertura di un secondo cantiere […]

leggi tutto...

Caselle

/

22/01/2019

Offriva un lavoro all’aeroporto di Caselle ma era una truffa. Arrestato imbianchino di Ciriè

Avevano risposto all’annuncio di lavoro che prometteva un lavoro all’aeroporto di Caselle, poi avevano dovuto spendere […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy