Venaria: bande di minorenni si divertivano a incendiare i cassonetti. Denunciati dai carabinieri

Venaria

/

18/01/2016

CONDIVIDI

"Volevamo provare un po' di sana adrenalina" hanno confessato. Contenitori a fuoco anche a San Maurizio Canavese

Incendiare i cassonetti dei rifiuti era un divertimento eccitante. Ma non avevano fatto i conti con i carabinieri che li hanno individuati e denunciati con l’accusa di danneggiamento. Gli episodi di sono verificati nei giorni scorsi a Venaria e San Maurizio Canavese. I due episodi non risulterebbero collegati tra loro. A colpire a Venaria è stato uno studente di 14 anni, sorpreso in flagrante dagli uomini dell’Arma mentre stava per appiccare il fuoco a un cassonetto della raccolta differenziata. In sua compagnia si trovavano altri quattro ragazzi che però sarebbero stati estranei ai fatti contestati al minorenne.

A San Maurizio Canavese il piccoli piromani hanno colpito in piazza Statuto. I carabinieri della Compagnia di Venaria hanno fermato quattro minorenni che avevano dato fuoco a un cassonetto con l’accendino. I ragazzi hanno subito confessato: “Lo abbiamo fatto per divertirci e per provare un po’ di sana adrenalina” hanno dichiarato. I carabinieri continuano a indagare.

Dov'è successo?

Leggi anche

Rivarolo Canavese

/

12/12/2017

Trasporti, in un’indagine Legambiente relega la “Canavesana” tra le dieci ferrovie peggiori d’Italia

C’era da aspettarselo che prima o poi la “Canavesana” sarebbe finita nelle classifiche (in negativo) tra […]

leggi tutto...

Cuorgnè

/

12/12/2017

Cuorgnè, gli ex uffici del giudice di pace ospiteranno le attività del Centro Diurno

Dopo la Messa celebrata dal parroco di Cuorgnè don Ilario nella chiesa di San Rocco (località […]

leggi tutto...

Rivarolo Canavese

/

12/12/2017

Il Taekwondo canavesano trionfa a Savona: undici atleti conquistano ben undici medaglie

Undici atleti per 11 podi: sono tornati a casa con un ricco bottino gli undici atleti […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy