Strambino: non gli servono da bene e minaccia i titolari del bar. Romeno arrestato e condannato

Strambino

/

30/03/2017

CONDIVIDI

L'uomo era in evidente stato di ubriachezza quando sono intervenuti i carabinieri. Adesso di trova in carcere a Ivrea

È stato arrestato in flagranza di reato dai carabinieri di Strambino Barbu Christi Florin, pluripregiudicato rumeno di 30anni, proveniente da Tortona. I militari sono intervenuti la sera di domenica 19 marzo a Strambino, presso il bar tabaccheria “Clipper”, dove l’uomo, in evidente stato di alterazione alcolica, aveva cominciato a minacciare di morte i titolari del bar che si erano rifiutati di somministrargli bevande alcoliche e a disturbare gli altri avventori del locale. Mentre i carabinieri cercavano di farlo uscire dal bar, il 30enne ha cominciato a minacciarli e a mantenere un atteggiamento aggressivo nei loro confronti, mimando anche di sferrare pugni nella loro direzione.

Dopo essere stato condotto in caserma, ha mantenuto lo stesso atteggiamento, rifiutandosi ripetutamente di sottoporsi all’identificazione ed al foto-segnalamento. Dichiarato in arresto per resistenza a pubblico ufficiale, su disposizione dell’Autorità Giudiziaria eporediese è stato condotto nel carcere di Ivrea, in attesa dell’udienza di convalida dell’arresto che si è tenuta lunedì 20 marzo dinanzi al Gip di Ivrea, il quale ha convalidato l’arresto e ha proceduto al giudizio con rito direttissimo, condannando Barbu a 12 mesi di reclusione.

Nei suoi confronti è stato emesso un foglio di via obbligatorio ed è stata elevata una sanzione amministrativa di 102 euro per manifesta ubriachezza. Per lui si sono nuovamente aperte le porte del carcere di Ivrea, dove è attualmente detenuto.

Dov'è successo?

Leggi anche

05/06/2020

Ceresole: il paese accoglie gratuitamente 150 infermieri e medici che hanno combattuto il Covid

Ceresole Reale è un piccolo comune. Un centro abitato in Valle Orco di 167 abitanti che […]

leggi tutto...

05/06/2020

Piemonte: scattano le denunce per la “bufala” sulle mascherine tossiche distribuite dalla Regione

“La Regione Piemonte sta procedendo a denunciare per procurato allarme quanti hanno dato visibilità all’ignobile accusa […]

leggi tutto...

05/06/2020

Coronavirus in Piemonte: negli ospedali si svuotano e chiudono i reparti Covid. Ma risalgono i contagi

L’Unità di Crisi della Regione Piemonte ha comunicato che oggi, venerdì 5 giugno, i pazienti virologicamente […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy