Strada Gran Paradiso: ecco le proposte artistiche e culturali nel periodo natalizio in Valle Orco

Canavese

/

03/12/2016

CONDIVIDI

Feletto, Alpette, Valperga, Rivarolo Canavese, Locana, il parco: imperdibili e inediti appuntamenti per riscoprire il fascino immutato del Canavese Occidentale

Ha compiuto sei anni ed ora amplia le sue proposte culturali e turistiche al periodo natalizio la “Strada Gran Paradiso”, nata nel 2011 per iniziativa dell’allora Provincia di Torino. Oggi la “Strada” può contare sull’impegno e sulle risorse della Città Metropolitana di Torino, dei Comuni di Alpette, Feletto, Locana, Ribordone, Rivarolo CanaveseSparone e Valperga, del Parco Nazionale del Gran Paradiso, del G.A.L. “Valli del Canavese”, dell’Atl “Turismo Torino e provincia” e del Consorzio operatori turistici delle Valli del Canavese: tutti uniti per dar vita a un progetto di aggregazione che ha l’ambizione di “raccontare” ai visitatori il territorio, anche e soprattutto nei mesi invernali, presentandone organicamente le tradizioni e le peculiarità storico-culturali, naturalistiche ed enogastronomiche. Nel mese di dicembre la Strada del Gran Paradiso proporrà tre escursioni in bus con partenza da Torino alla scoperta del Canavese Occidentale attraverso itinerari tra natura, cultura, arte, storia e tradizioni. I Comuni aderenti all’iniziativa hanno inoltre preparato un fittissimo calendario di feste, celebrazioni e iniziative, che occupa l’intero mese di dicembre.

TRE ITINERARI CON I BUS NAVETTA IN PARTENZA DA TORINO

 Giovedì 8 dicembre, sabato 10 e domenica 18 dicembre saranno a disposizione i bus navetta in partenza alle 8 da Torino Porta Susa, in piazza XVIII Dicembre, di fronte alla vecchia stazione ferroviaria. In questo caso l’iscrizione agli itinerari è obbligatoria, costa dai 15 ai 17 Euro a seconda degli itinerari (10 Euro per i bambini sotto i 12 anni) e include il costo del pranzo o della cena, degli accompagnatori, degli ingressi e delle visite guidate. La attività si svolgeranno con qualsiasi condizione meteorologica. Si consigliano scarpe comode e un abbigliamento caldo.

Per informazioni e prenotazioni (almeno tre giorni prima di ogni evento) occorre contattare l’Ufficio del Turismo di Ivreatelefono 0125-618131, dal lunedì al sabato dalle 9 alle 13 e dalle 15 alle 17. Si può anche scrivere una e-mail a info.ivrea@turismotorino.org

Giovedì 8 dicembre – Locana: L’energia del Natale

Partenza bus alle 8,30 da Torino Porta Susa. Alle 10 visita guidata alla centrale idroelettrica IREN di Rosone, pranzo a Locana a base di prodotti tipici del territorio, visita guidata alla borgata Chironio animata degli originali Presepi, passeggiata nel centro storico e visita al centro del Parco Nazionale Gran Paradiso, con la mostra degli antichi e nuovi mestieri “Spaciafornel” nell’ex chiesa di San Francesco. A partire  dalle 15,30 al Vecchio Mulino animazioni e giochi per bambini con una guida del Parco, per la costruzione addobbi albero di Natale con materiali riciclati. Alle 17 accensione dell’albero di Natale nella piazza comunale e merenda con panettone e cioccolata calda. Possibile apertura della pista di pattinaggio in piazza Gran Paradiso. Ritorno a Torino previsto per le 19 circa. Costo del’escursione 15 Euro, inclusi bus, guida, pranzo e visite. Informazioni e prenotazioni entro il 5 dicembre all’Ufficio del Turismo di Ivrea, telefono 0125-618131; e-mail info.ivrea@turismotorino.org

Sabato 10 dicembre – Alpette : Stelle e Luci di Natale

Partenza bus alle 14,30 da Torino Porta Susa. Dalle 15.30 visite guidate all’Ecomuseo del Rame, Lavoro e Resistenza, con la mostra sulla Prima Guerra Mondiale “Fede e Valore” dell’Esercito Italiano. Alle 17.30 “Stelle di Natale”: osservazioni al Planetario Astronomico a cura di APA. Alle 19,30 cena tipica al ristorante Spazio Gran Paradiso ad Alpette. Alle 21,30 Festa della luce, candelata per le vie e la piazza del paese con concerto di musiche per arpa e vin brulé a cura di Musrai – La Neve dell’Ammiraglio. Ritorno a Torino previsto per le 23,30-24 circa. Costo di partecipazione 17 Euro, inclusi bus, guida, cena e visite. Informazioni e prenotazioni entro il 7 dicembre all’Ufficio del Turismo di Ivrea, telefono 0125-618131; e-mail info.ivrea@turismotorino.org

Domenica 18 dicembre – Rivarolo e Valperga: un Natale d’Arte

Partenza del bus alle 9,00 da Torino Porta Susa alla volta di Rivarolo Canavese. Alle 10 visita guidata alla chiesa di San Francesco, con il ciclo di affreschi, la Natività dello Spanzotti e le tele barocche. Passeggiata sull’Allea di corso Torino per ammirare le Casette di Natale. Alle 11 visita guidata alla chiesa di San Giacomo e successiva visita alla  Fiera Natalizia in piazza Massoglia. Pranzo alla Trattoria Mezzaluna a Rivarolo Canavese. A Valperga alle 15 visita al campanile della chiesa della Santissima Trinità e all’esposizione “L’inconsueto volo” della ceramista Maria Teresa Rosa. A seguire visita guidata alla chiesa della Santissima Trinità, alla Pinacoteca del pittore Felice Barucco e alla Chiesa di San Giorgio con il magnifico ciclo di affreschi. Ritorno a Torino previsto per le 18,30-19 circa. Costo di partecipazione 17 Euro, inclusi bus, guida, pranzo e visite. Informazioni e prenotazioni entro il 14 dicembre all’Ufficio del Turismo di Ivrea, telefono 0125-618131; e-mail info.ivrea@turismotorino.org

 

Dov'è successo?

Leggi anche

24/08/2019

Mistero a Torrazza Piemonte: esploso un colpo di carabina contro la porta di una villetta

L’esplosione di un colpo di fucile contro una villetta si è trasformata in un giallo. L’inquietante […]

leggi tutto...

24/08/2019

Ceresole Reale: Festival degli aquiloni tra le suggestive cime del Parco del Gran Paradiso

Domenica 25 agosto a Ceresole Reale in località Villa avrà luogo il “Festival degli Aquiloni”, una […]

leggi tutto...

24/08/2019

Volpiano: pensionato di 63 anni esce di casa e svanisce nel nulla: ricerche in corso e famiglia nell’angoscia

Si è allontanato da casa lo scorso martedì 20 agosto e non vi ha più fatto […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy