San Giorgio Canavese, al Keyco Business Forum 2016 pensieri a confronto su economia e sviluppo

San Giorgio Canavese

/

08/11/2016

CONDIVIDI

Crediti formativi per Commercialisti, Avvocati e Consulenti del Lavoro. Il convegno fornirà utili spunti sull'orientamento giuridico riguardante i nuovi orientamenti del sistema economico

L’economia è sempre in movimento e con essa si trasformano regole e sinergie di sviluppo. Gli attori di questi processi studiano, calcolano, agiscono e attendono i risultati degli eventi per elaborare nuovi modelli, nuove strategie. Il Keyco Business Forum, che avrà luogo mercoledì 16 novembre, a partire dalle ore 14,30, nella suggestiva cornice del Castello di San Giorgio, rappresenta un anello di questo percorso: un momento di incontro tra professionisti che operano in campi diversi, ciascuno portatore di esperienze, storie e realtà. Tutti preziosi elementi dell’ingranaggio socio-economico chiamato Piemonte.

Tra il pubblico e i relatori si crea così un reciproco rispetto e attenzione, al fine di trascorrere un pomeriggio di condivisione costruttiva, durante il quale si lasciano dei semi che potranno magari sbocciare in percorsi e progetti futuri. Ecco una sintetica anticipazione degli interventi in programma: Luisella Fassino e Luca Furfaro, rispettivamente presidente dell’Ordine Consulenti del Lavoro di Torino e Presidente Associazione Giovani CdL di Torino, focalizzeranno l’attenzione sullo Smartworking: un mondo quello sempre più d’interesse quello dell’organizzazione del lavoro ed il relativo benessere del lavoratore. Si cercherà così di fare il punto sullo stato normativo attuale e sui prossimi obiettivi atti a colmare le lacune esistenti riguardanti il telelavoro e lo smartworking.

L’assessore all’Istruzione, Lavoro e Formazione professionale Regione Piemonte, Gianna Pentenero illustrerà gli ultimi dati e analisi sull’andamento economico piemontese. L’obiettivo è quello di proporre possibili interpretazioni su argomenti importanti dell’attuale congiuntura quali: formazione professionale e politiche attive, leve pubbliche a sostegno dell’occupazione.

Luca Platini, responsabile dell’Area Affari Ivrea, Area Banco Popolare, tratterà invece il tema del sistema creditizio a tasso zero. Una maggiore conoscenza e consapevolezza sui temi del merito creditizio, l’eccesso di liquidità e la crisi dei rendimenti, potrà essere d’aiuto ai professionisti e ai loro assistiti.

In scaletta sono previsti altri interventi, tra cui quello riguardante i nuovi media e l’impatto sull’occupazione del giornalista Rai Stefano Tallia, Segretario dell’Associazione Stampa Subalpina; quello dell’Avvocato Riccardo Rosi, vice direttore dell’Unione Industriale Torino che parlerà degli incentivi alle aziende in particolar modo quelli destinati alla ricerca e sviluppo, conoscenza ed innovazione. Non mancherà l’intervento sulla riforma dell’ordinamento giudiziario, focus sull’introduzione del processo civile telematico, a cura del dottor Carlomaria Garbellotto, presidente del Tribunale d’Ivrea.

Quello di racchiudere tutti gl’interssanti spunti offerti dagli interventi in programma: sarà senz’altro molto più interessante sarà ascoltarli dal vivo, mercoledì 16 novembre presso il Castello di San Giorgio (TO) a partire dalle ore 14. L’evento è a numero programmato ed è possibile iscriversi contattando la segreteria Keyco srl allo 0124/470553 o eventi@keyco.org.

Il forum sarà inoltre valido ai fini del riconoscimento crediti formativi per commercialisti, consulenti del lavoro ed avvocati.

Dov'è successo?

Leggi anche

29/05/2020

Cuorgnè: si rifiuta di indossare la mascherina nel bar e aggredisce un vigile. Arrestata 40enne

Cuorgnè: si rifiuta di indossare la mascherina nel bar e aggredisce un vigile. Arrestata donna di […]

leggi tutto...

29/05/2020

Asl T04, cambiano le regole. Niente più accessi diretti per esami del sangue ed Ecg

L’Asl/To4 si prepara alla Fase 2 e numerosi saranno i cambiamenti per la fruizione e l’accesso […]

leggi tutto...

29/05/2020

Incidente sul lavoro a San Giorgio Canavese: falegname perde due dita mentre stava lavorando

Ha perso due dita di una mano mentre stava lavorando all’interno della propria falegnameria. Protagonista dell’incidente […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy