San Benigno Canavese, ritrovati alcuni grammi di hashish all’interno dell’istituto salesiano

San Benigno Canavese

/

15/12/2016

CONDIVIDI

I carabinieri hanno vistato alcune aule dell'istituto professionale. Il fiuto del cane Quark non si è sbagliato

E’ in cane Quark il protagonista assoluto delle operazioni di polizia volte al contrasto del consumo e dello spaccio delle sostanze stupefacenti e anche questa volta il fiuto del cane in servizio al Nucleo Cinofilo dei carabinieri di Volpiano, non ha sbagliato. I carabinieri della Compagnia di Chivasso, al comando del capitano Pierluigi Bogliacino hanno effettuato un’accurata perquisizione all’interno dell’istituto professionale salesiano di San Benigno Canavese, hanno ritrovato alcuni grammi di hashish.

Con l’ausilio del cane dal fiuto infallibile gli uomini dell’Arma si sono recati in alcune classi. I controlli sono stati effettuati dai carabinieri in collaborazione con il corpo degli insegnanti. L’operazione rientra nel quadro più ampio degli inventi di polizia che hanno lo scopo di arginare il drammatico fenomeno della diffusione della droga tra gli gli studenti, molti dei quali sono giovanissimi.

Dov'è successo?

Leggi anche

Ivrea

/

18/07/2018

Sicurezza negli eventi, modificata la circolare Gabrielli. L’Uncem: “Non basta ancora”

È stata pubblicata mercoledì 18 luglio, la Direttiva del Ministero dell’Interno, firmata dal Capo di Gabinetto, […]

leggi tutto...

Ingria

/

18/07/2018

Ivrea, accusa l’ex marito di averla stuprata e poi ritratta: “Ho mentito per non perdere mia figlia”

L’accusa è una delle più infamanti per un uomo: quella di averla violentata e picchiata. Poi, […]

leggi tutto...

18/07/2018

Colleretto Giacosa: Tobias Haas è il nuovo direttore dell’Istituto di Ricerche biomediche

Tobias Haas è il nuovo Direttore dell’Istituto di Ricerche Biomediche “Antoine Marxer” RBM SpA di Colleretto […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy