Samone, arrestato dai carabinieri per essere evaso dai domiciliari. Pregiudicato in carcere

Samone

/

09/05/2017

CONDIVIDI

L'uomo era stato denunciato perchè non era stato trovato in casa dai militari

I carabinieri della Stazione di Ivrea hanno tratto in arresto C.S., pregiudicato di 45 anni. L’uomo, che si trovava in regime di detenzione domiciliare presso la propria abitazione a Samone per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, è stato raggiunto da una ordinanza di esecuzione emessa l’8 maggio dall’Ufficio di Sorveglianza del Tribunale di Vercelli.
L’uomo è stato arrestato dopo che i militari dell’Arma, lo scorso 4 maggio, lo avevano denunciato per evasione poiché, a seguito di un controllo, non era stato trovato in casa. Dopo le formalità di rito, per lui si sono aperte le porte del carcere di Ivrea.

Dov'è successo?

Leggi anche

20/08/2019

Firmato in Regione l’accordo per incentivare il ritorno degli immigrati nei Paesi d’origine

Vuole dare impulso al rimpatrio volontario assistito il progetto sperimentale contenuto in un accordo firmato il […]

leggi tutto...

20/08/2019

Ceresole, afflusso record di turisti. Il vicesindaco Mauro Durbano: “Merito di tutto il paese”

Ottimi risultati per la stagione turistica a Ceresole. Tantissime le presenze registrate e numerosi gli eventi […]

leggi tutto...

20/08/2019

Canavese: Poste Italiane investe nel decoro urbano e nei servizi destinati ai piccoli comuni

Sei nuovi Atm Postamat installati, 15 barriere architettoniche abbattute, 34 paesi interessati dal progetto “decoro urbano”, […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy