Rivarolo, sgrida un gruppo di ragazzi per il troppo rumore e viene pestato. Si costituiscono due giovani

07/01/2017

CONDIVIDI

I ragazzi sono da poco maggiorenni. I militari lavorano per identificare i quattro minorenni

Due dei sei presunti autori del pestaggio del quale era rimasto vittima un umo di 53 anni la sera dello scorso 23 dicembre in via Carisia a Rivarolo Canavese, sceso in strada per sgridare alcuni ragazzi che avrebbero fatto troppo rumore, si sono costituiti alla locale caserma dei carabinieri su consiglio dei loro avvocati.

I due ragazzi, maggiorenni da poco, avrebbero fornito una versione diversa da quella rilasciata dalla moglie dell’uomo finito all’ospedale San Giovanni Bosco di Torino con una frattura alla mandibola causata dalle botte ricevute.

Gli altri quattro partecipanti alla presunta aggressione sono minorenni e gli uomini dell’Arma sono al lavoro per identificarli.

Dov'è successo?

Leggi anche

15/07/2020

Coronavirus: interventi di prevenzione nelle scuole di Volpiano in vista della ripresa delle lezioni

Coronavirus: interventi di prevenzione nelle scuole di Volpiano in vista della ripresa delle lezioni. L’amministrazione comunale […]

leggi tutto...

15/07/2020

Autista Gtt aggredito a Ivrea da un giovane senza mascherina. La Lega: “Si usi il pugno di ferro”

Ancora un autista del Gtt aggredito da un passeggero senza mascherina, che poi si è dato […]

leggi tutto...

15/07/2020

In Italia più pensionati che occupati. La Cgia di Mestre: “Il sorpasso durante il lockdown”

In Italia più pensionati che occupati. La Cgia di Mestre: “Il sorpasso durante il lockdown”. In […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy