Rivarolo Canavese: il sodalizio Sub Explorer ha dedicato una sala all’ex assessore Graziano Deidda

Rivarolo Canavese

/

09/05/2016

CONDIVIDI

Nel trentennale della fondazione il Circolo ha voluto ricordare un uomo particolarmente impegnato nel settore sportivo, deceduto nel 1995 durante un'immersione

E’ nel trentennale della fondazione che il l’Asd Centro Attività Subacquee “Explorer” ha voluto intitolare la sala del primo piano della sede dell’associazione sportiva in via Peila a Rivarolo, a Graziano Deidda, espero sub ed ex assessore nel corso dell’ultimo mandato dell’amministrazione comunale guidato dall’attuale vicesindaco Edoardo Gaetano. Deidda ha perso la vita nel mese di maggio 1995 nel corso di un’immersione effettuata in Liguria a Bergeggi, meta preferita da centinaia di appassionati di immersione. I festeggiamenti dei primi trent’anni di fondazione dell’associazione hanno avuto inizio nella serata di venerdì 29 aprile nella sala consigliare del palazzo comunale alla presenza di un folto pubblico.

Tra gli amministratori erano presenti il sindaco Alberto Rostagno, il vicesindaco Edoardo Gaetano e l’assessore alle Sport Claudio Leone, l’assessore Francesco Diemoz e il consigliere comunale Michele Nastro. In prima fila erano invece presenti le figlie Gabriella, Alessandra e la moglie Lina. Nel corso della serata, alla quale ha partecipato un foltissimo pubblico è stata ricordata con affetto e rimpianto la figura di Graziano Deidda, padre e marito affettuoso, amministratore comunale impegnato nel migliorare la qualità della vita della sua città e la passione per le immersioni subacquee. Evidentemente commosso nel ricordare le qualità dell’ex collega amministratore è stato il vicesindaco e assessore al Bilancio Edo Gaetano.

In particolare è stato sottolineato che Deidda si è impegnato a fondo anche nell’organizzazione del Carnevale rivarolese e la nascita della Coppa Rivarolesi di Sci. E’ toccato a Prospero Palazzo, attuale presidente del sodalizio, illustrare le tante attività svolte dal Circolo nel corso dei tre decenni trascorsi dalla sua fondazione. Al termine della serata sono stati proiettati due filmati registrate durante le immersioni compiute dai soci, commentate dalla biologa marina Beatrice Rivoira. L’inaugurazione della sala dedicata a Graziano Deidda ha avuto luogo nella giornata di domenica 8 maggio. A scoprire la targa-ricordo sono stati il sindaco Alberto Rostagno e la moglie di Graziano Deidda Lina. La giornata e l’intera manifestazione, si sono concluse degnamente con il raduno conviviale che si è svolto nel Salone Comunale di via Montenero.

Dov'è successo?

Leggi anche

25/09/2018

“Strada Gran Paradiso”: la visita al castello di Valperga conclude le escursioni di fine estate

Ultimo fine settimana di settembre e ultima escursione di fine estate-inizio autunno per Strada Gran Paradiso. […]

leggi tutto...

Volpiano

/

25/09/2018

Volpiano: alla scuola di musica della Filarmonica il nome del presidente dell’Anbima Piero Cerutti

Volpiano ha ricordato Piero Cerutti, il presidente provinciale dell’Anbima, l’associazione nazionale che rappresenta le bande musicali […]

leggi tutto...

San Giusto Canavese

/

25/09/2018

San Giusto, l’appello di “Libera” sulla villa confiscata ad Assisi: “Sia restituita alla collettività”

Ancora un Appello di Libera Piemonte riguardante la villa che era di proprietà del narcotrafficante latitante […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy