Rivara, il sindaco ammette gli errori nei bollettini Imu e Tari

Rivara

/

11/06/2015

CONDIVIDI

Il primo cittadino precisa che le richieste di pagamento sbagliate (poche) sono state ricalcolate

E’ una bella tegola quella che è caduta, non prevista, sulla testa dell’amministrazione comunale di Rivara.

Alla fine, a conti fatti, le bollette relative ai pagamenti dell’Imu e della Tari, contenevano imprecisioni imperdonabili. Soddisfatto il gruppo “Uniti per Rivara” che, per primo, aveva segnalato la presenza di errori nelle bollette pre-compilate notificate ai residenti.

Che qualcosa non fosse effettivamente andato per il giusto verso lo ammette anche il sindaco Gianluca Quarelli, su sollecitazione dei consiglieri comunali Danilo Pastore, Marisa Basolo e del capogruppo Lorenzo Terrando. Un’ammissione un po’ troppo tardiva se si considera che i bollettini “incriminati” scadono martedì 16 giugno. E adesso? Il primo cittadino di Rivara ha ammesso con non poco imbarazzo che l’ufficio tributi ha spedito 2mila 701 bollettini ma che allo stato attuale non risulta un gran numero di errori compiuti nella fase di emissione delle bollette.

A suo dire si tratta di “un numero esiguo di errori legati ai soggetti passivi oggetti d’imposta che recentemente hanno effettuato variazioni e non risultano ancora correttamente acquisiti nella banca dati dell’ufficio tributi”.

Il sindaco ha anche chiarito che all’esiguo numero di rivaresi che ha segnalato al Comune la presenza di errori, è stato tempestivamente ricalcolato l’importo dovuto con relativa riconsegna dei modelli pagamento.

Dov'è successo?

Leggi anche

29/05/2020

Incidente sul lavoro a San Giorgio Canavese: falegname perde due dita mentre stava lavorando

Ha perso due dita di una mano mentre strada lavorando all’interno della propria falegnameria. Protagonista dell’incidente […]

leggi tutto...

28/05/2020

Coronavirus, l’ora donata dai dipendenti Nova Coop va a sostegno della Croce Rossa piemontese

Nel mese di aprile i dipendenti di Nova Coop, la cooperativa di consumatori con 64 punti […]

leggi tutto...

28/05/2020

Coronavirus in Piemonte: anche oggi numeri incoraggianti. Un solo decesso e contagi in calo

L’Unità di Crisi della Regione Piemonte comunica che giovedì 28 maggio, i pazienti virologicamente guariti, cioè […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy