Quincinetto, identificato e denunciato l’uomo che ha ucciso gli otto cagnolini di razza meticcia

Quincinetto

/

16/11/2015

CONDIVIDI

Già noto alle forze dell'ordine, dovrà anche rispondere di violenza privata compiuta nei confronti di una donna che aveva assistito alla scena

Alla fine è stato identificato dai carabinieri di Quincinetto in collaborazione con i colleghi di Saint Vincent l’uomo che, lo scorso sabato, aveva scaraventato dal ponte che scavalca il torrente Schiaranca a Quincinetto, gli otto cuccioli appena nati di razza meticcia. I poveri cagnolini, salvati dai Vigili e del fuoco e dai carabinieri, erano stati immediatamente condotti al canile di Caluso ma, nella notte, nonostante le assidue cure prestate dal veterinario, erano deceduti.

L’autore di un gesto così ignobile sarebbe un uomo di 51 anni, residente a Quincinetto ma di origini valdostane, già noto alle forze dell’ordine. Ora è indagato a piede libero con l’accusa di abbandono, maltrattamento e uccisione di animale. E non basta: l’uomo dovrà anche rispondere dell’accusa di violenza privata dato che avrebbe impedito a una donna, che lo aveva visto gettare il sacco dal ponte, di scendere dall’auto costringendola ad allontanarsi.

La Procura di Ivrea sta coordinando le indagini condotte dagli uomini dell’Arma: l’obiettivo è adesso quello di verificare se nell’efferato episodio sono coinvolte altre persone. Sottoposto ad uno stringente interrogatorio, il fermato non ha voluto rispondere alle domande che gli sono state poste e non ha giustificato il motivo per il quale avrebbe effettuato l’insano gesto

Dov'è successo?

Leggi anche

05/04/2020

Coronavirus, i veterinari: “Non pulite le zampe del cane con la candeggina dopo la passeggiata”

“Pulire le zampe degli animali domestici con la candeggina? È un pericolo per la salute di […]

leggi tutto...

05/04/2020

Il Coronavirus avanza in Canavese: 55 i morti, oltre 440 i casi positivi. E a Bairo il primo contagiato

E’ in lenta ma continua ascesa il numero dei decessi causati dall’epidemia da Coronavirus in tutto […]

leggi tutto...

04/04/2020

Coronavirus: per la prima volta volta il numero dei guariti in Piemonte supera quello dei decessi

Trecentoquarantadue pazienti guariti, 546 in via di guarigione. Questo pomeriggio l’Unità di Crisi della Regione Piemonte […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy