Quassolo: la Filarmonica compie 170 anni. Attesa per il concerto dell’orchestra “InCrescenDo”

25/05/2018

CONDIVIDI

Il concerto previsto a Quassolo segue l’applaudita esibizione avvenuta il 30 aprile scorso ad Albano Laziale, in Provincia di Roma, nell’ambito della prestigiosa “XX Rassegna di Musica Bandistica”. In questo contesto, l’Orchestra giovanile di fiati ha presentato in prima assoluta “InCrescenDo Ouverture”

Venerdì 25 a domenica 27 maggio 2018: un weekend di festeggiamenti per il 170esimo anniversario della Filarmonica Quassolo 1848, il complesso bandistico dell’omonimo piccolo comune, ubicato nell’area della Dora Baltea canavesana. Dedicata all’associazione più antica del Comune di Quassolo, la celebrazione sarà effettuata in musica, con in programma diversi concerti, ma anche proponendo momenti di incontro ed enogastronomici.

Si è iniziato venerdì 25 maggio in Piazza della Chiesa alle ore 21.00 con il Concerto del 170esimo anniversario della stessa Filarmonica Quassolo 1848, diretta dal Maestro Ivano Depetro, e della Banda giovanile Quassolo-Tavagnasco, diretta da Alberto Giovanetto.

Sabato 26 alle ore 17,30 sempre in piazza della Chiesa l’attesa esibizione dell’Orchestra giovanile di fiati InCrescenDo, diretta dai Maestri Fabio Porté e Dino Domatti. Al suo primo concerto eseguito nel 2018 in questa vasta porzione di territorio canavesano e nota per il premio ottenuto al Concorso bandistico internazionale Flicorno d’Oro di Riva del Garda nell’aprile 2017, l’ensamble è divenuta ormai un emblema musicale del territorio; della formazione fanno parte da circa 75 giovani musicisti tra i 12 ed i 28 anni provenienti da ben 23 Comuni del Canavese, in particolare proprio da quelli della Dora Baltea, e dalla bassa Valle d’Aosta e con una età media dei componenti di circa di 21 anni.

Il concerto previsto a Quassolo segue l’applaudita esibizione avvenuta il 30 aprile scorso ad Albano Laziale, in Provincia di Roma, nell’ambito della prestigiosa “XX Rassegna di Musica Bandistica”. In questo contesto, l’Orchestra giovanile di fiati ha presentato in prima assoluta “InCrescenDo Ouverture”, il nuovo brano ad essa dedicato dal compositore Luca Pettinato ed ispirato alle musiche dello Storico Carnevale di Ivrea. A Quassolo sarà quindi possibile udire per la prima volta in Canavese la stessa composizione, insieme a diversi altri nuovi e vecchi brani di importanti autori e di particolare suggestione.

Al termine del Concerto, la serata di sabato 26 a Quassolo proseguirà con l’Apericena al Palabanda in Piazza Combattenti (15 euro, compresi vino e acqua) e dalle ore 21 la Serata danzante con il “Gruppo 3”. Domenica 27 alle 10,45 avrà luogo “il Risveglio in musica” nelle vie del Paese e alle ore 11 la Santa Messa; a seguire al Palabanda il Pranzo del 170esimo anniversario con ex musicisti, ex maestri, ex presidenti, musici e simpatizzanti (costo 23 euro a persona).
In caso di maltempo i concerti si terranno al Palabanda, piazza Combattenti. Per Apericena e Pranzo prenotazione obbligatoria al 340 6763303.

Per informazioni: www.facebook.com/pg/bandaquassolo – www.facebook.com/OrchestraDiFiatiInCrescenDo

Leggi anche

Salassa

/

20/09/2018

Volley: gli “azzurri” del coach canavesano Blengini sfidano la Finlandia e guardano al podio

Gianlorenzo “Chicco” Blengini, commissario tecnico dell’Italvolley, canavese d’adozione (risiede con la famiglia a Salassa) sta per […]

leggi tutto...

Favria

/

20/09/2018

Tamponamento a catena sulla “Favriasca”. Coinvolte quattro autovetture. Nessun ferito

Qualche contusione e un comprensibile spavento oltre a quattro autovetture seriamente danneggiate: è il bilancio di […]

leggi tutto...

Caselle

/

20/09/2018

Caselle: con il nuovo volo operativo della Compagnia aerea Volotea, Napoli è più vicina a Torino

È operativo da lunedì 17 settembre, dall’aeroporto di Caselle, il nuovo volo per Napoli di Volotea, […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy