Pont: banda di ladri messa in fuga dai carabinieri. E’ caccia all’uomo con posti di blocco sulle strade

Pont Canavese

/

18/10/2018

CONDIVIDI

Gli uomini dell'Arma sono intervenuto su segnalazione. Dalla serata di mercoledì 17 ottobre, è caccia aperta ai malviventi che sono fuggiti nei boschi

E’ caccia serrata all’uomo, o meglio ai malviventi che, nella serata di ieri. mercoledì 17 ottobre, ha comiuto un furto in un’abitazione di via Moletti a Pont Canavese le abitazioni dei comuni dell’Alto Canavese: dalla serata di ieri, i carabinieri della Compagnia di Ivrea stanno setacciando palmo a palrmo il territorio del Comune di Pont. Da questa mattina, gioevedì 18 ottobre, l’elicottero dei carabinieri, decollato dalla base dell’Elinucleo di Volpiano, perlustra dall’altro la zona.

Nell’operazione sono impegnati decine di uomini. A mettere in fuga il malviventi è stato l’arrivo dei carabinieri. Dopo un breve tragitto i malviventi hanno abbandonato l’auto, che non è risultata rubata e sono fuggiti a piedi nei boschi facendo perdere le loro tracce. Gli uomini dell’Arma hanno istituito blocchi stradali sulle principali strade provinciali.

Si sospetta che possa trattarsi della stessa banda che nelle settimane scorse ha agito a Feletto, Favria e Rivarolo Canavese.

I carabinieri sono intervenuti a seguito della segnalazione di un’auto sospetta che si aggirava per il paese. Quello dei furti delle abitazioni è un fenomeno che sta conoscendo un periodo di recrudescenza: per questa ragione i carabinieri hanno intensificato nelle ultime settimane, l’attività di controllo del territorio canavesano.

Gl’investigatori sono impegnati nelle operazioni di identificazioni del ladri. La caccia ai malviventi è ancora aperta.

Dov'è successo?

Leggi anche

22/11/2019

Belmonte: i droni in volo svelano i devastanti danni causati al Sacro Monte dagli incendi in primavera

L’Ente di gestione dei Sacri Monti e la Squadra S.A.P.R. del Corpo Militare Speciale Ausiliario dell’Esercito […]

leggi tutto...

22/11/2019

Canavese: 30 operai tra italiani, cinesi e romeni segregati in laboratori lager ad Agliè e Cuceglio

“5 euro per 15 ore lavorative, per un salario pari 0,30 centesimi all’ora”: già da solo […]

leggi tutto...

21/11/2019

Caselle: malvivente ruba profumi al supermercato poi, fuggendo, urta con l’auto una guardia giurata

Rischia l’arresto per aver compiuto un furto, poi trasformatosi in rapina, per un bottino di 131 […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy