Montanaro: la “Rosa dei Venti” organizza una conferenza su Gustavo Rol, l’uomo del mistero

Montanaro

/

31/05/2017

CONDIVIDI

Interessante conferenza su una delle figure più controverse e conosciutenel campo della parapsicologia e dell'esoterismo

“Gustavo Rol, l’uomo del mistero” è il tema dell’interessante conferenza che avrà luogo venerdì 16 giugno, alle ore 21,00, presso la sede dell’associazione “Rosa dei Venti” di Montanaro al primo piano in via Caviglieri 2. Relatori ella serata saranno la dottoressa Paola Castelli e il ricercatore Giulio Castelli. Quella di Gustavo Rol, considerato come il più grande sensitivo della storia è una figura controversa: una figura che i due relatori racconteranno addentrandosi sugli aspetti sconosciuti della sua personalità, le sue strabilianti capacità sensoriali e la grande influenza che Gustavo Rol ha creato sulle atmosfere torinesi.

Le sue dimostrazioni, avvenute in presenza di ospiti da lui selezionati, sono state interpretate dai suoi estimatori come autentici fenomeni paranormali e dagli scettici come illusioni prodotte con tecniche di prestidigitazione e in particolare di mentalismo. Durante la sua vita non venne eseguita alcuna verifica sotto controllo scientifico per l’opposizione dello stesso Rol, che affermava che i suoi “prodigi” non fossero fenomeni ripetibili o eseguibili a comando.

Ciò non toglie che si lui si è parlato molto per oltre sessant’anni e tuttora è considerato un maestro nel cotesto delle percezioni extra sensoriali  della parapsicologia. Gustavo Rol annoverava tra le le altre, l’amicizia con Federico Fellini, Franco Zeffirelli, Cesare Romiti e la frequentazione della famiglia Agnelli. L’ingresso alla conferenza è gratuito.

Dov'è successo?

Leggi anche

San Giusto Canavese

/

17/08/2018

San Giusto: in auto aveva marijuana e hashish. I carabinieri denunciano operaio di 21 anni

I carabinieri di San Giorgio Canavese, nel corso dei servizi di controllo del territorio svolti a […]

leggi tutto...

Castellamonte

/

17/08/2018

Castellamonte: 71enne finisce in ospedale dopo un incidente. Muore tre giorni dopo le dimissioni

E’ morto tre giorni dopo essere stato dimesso dall’ospedale di Cuorgnè e adesso il pubblico ministero […]

leggi tutto...

Leinì

/

17/08/2018

Leinì: viaggiava in moto alla folle velocità di 200 km/h e senza patente. Multato per 6mila euro

Viaggiava in sella alla motociletta Suzuki Gsx 600 all’incredibile velocità di 200 chilometri orari fino a […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy