Montanaro: la “Rosa dei Venti” organizza una conferenza su Gustavo Rol, l’uomo del mistero

Montanaro

/

31/05/2017

CONDIVIDI

Interessante conferenza su una delle figure più controverse e conosciutenel campo della parapsicologia e dell'esoterismo

“Gustavo Rol, l’uomo del mistero” è il tema dell’interessante conferenza che avrà luogo venerdì 16 giugno, alle ore 21,00, presso la sede dell’associazione “Rosa dei Venti” di Montanaro al primo piano in via Caviglieri 2. Relatori ella serata saranno la dottoressa Paola Castelli e il ricercatore Giulio Castelli. Quella di Gustavo Rol, considerato come il più grande sensitivo della storia è una figura controversa: una figura che i due relatori racconteranno addentrandosi sugli aspetti sconosciuti della sua personalità, le sue strabilianti capacità sensoriali e la grande influenza che Gustavo Rol ha creato sulle atmosfere torinesi.

Le sue dimostrazioni, avvenute in presenza di ospiti da lui selezionati, sono state interpretate dai suoi estimatori come autentici fenomeni paranormali e dagli scettici come illusioni prodotte con tecniche di prestidigitazione e in particolare di mentalismo. Durante la sua vita non venne eseguita alcuna verifica sotto controllo scientifico per l’opposizione dello stesso Rol, che affermava che i suoi “prodigi” non fossero fenomeni ripetibili o eseguibili a comando.

Ciò non toglie che si lui si è parlato molto per oltre sessant’anni e tuttora è considerato un maestro nel cotesto delle percezioni extra sensoriali  della parapsicologia. Gustavo Rol annoverava tra le le altre, l’amicizia con Federico Fellini, Franco Zeffirelli, Cesare Romiti e la frequentazione della famiglia Agnelli. L’ingresso alla conferenza è gratuito.

Dov'è successo?

Leggi anche

Ivrea

/

17/10/2018

Ivrea, aveva mostrato i genitali a due ragazze. Ventenne di Aosta condannato a 5 mesi

Aveva mostrato all’aperto, dopo averle seguite, i genitali a due ragazze: per questa ragione un ventenne […]

leggi tutto...

Cuorgnè

/

17/10/2018

Una raccolta fondi on line per far rivivere gli spazi “salesiani” a Cuorgnè e lo Stadio della Canoa a Ivrea

Il Comune di Cuorgnè ha tra gli obiettivi delle politiche giovanili la creazione e la riorganizzazione […]

leggi tutto...

Forno Canavese

/

17/10/2018

In Canavese si differenzia poco. La Città Metropolitana sanziona 28 Comuni per 700mila euro

In Alto Canavese si differenzia troppo poco. E allora scattano le multe. 700 mila euro di […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy