Mappano: tre indagati per l’intossicazione alimentare a scuola provocata da cibo contaminato

Mappano

/

09/09/2016

CONDIVIDI

I carabinieri del Nas e gli esperti dell'Asl To4 e dell'Istituto Zooprofilattico hanno rilevato la presenza nel cibo del batterio "Lysteria"

Tutta colpa di un pasto avariato che ha causato un’intossicazione a decine di bambini che frequentavano la scuola elementare di Mappano. Altro che fantasie dei genitori. L’episodio aveva avuto luogo lo scorso mese di maggio. Le indagini, disposte dalla procura della Repubblica di Torino hanno individuato la causa dei malanni patiti dagli scolari, molti dei quali avevano dovuto far ricorso alle cure dei sanitari in pronto soccorso.

E’ bastato un solo pasto a far esplodere il bubbone. Gli esperti, nel corso delle analisi dei residui dei cibi, hanno individuato la presenza del batterio “Lysteria”. Il batterio che ha originato l’infezione intestinale si trovava in una partita di manzo che era stata servita durante la mensa scolastica.

Nel registro degli indagati sono stati iscritti i tre persone: i responsabili della Camst, l’azienda che si occupa del confezionamento e la distribuzione dei pasti e dell’azienda che fornisce uno degli cibi che costituiscono il pasto.

Le indagini, effettuate dai carabinieri dei Nas, sono coordinate dal pubblico ministero Vincenzo Pacileo, mentre le analisi sono state effettuate dagli esperti dell’Asl To4 e dell’Istituto Zooprofilattico di Torino. Il batterio è responsabile dell’insorgenza della “listeriosi”.

Leggi anche

19/09/2019

L’assessore regionale Chiara Caucino: “Per il welfare abitativo prima i piemontesi”. Ed è polemica

Per il welfare abitativo prima i piemontesi. Ed è subito polemica poltica. L’Assessore Chiara Caucino alle […]

leggi tutto...

19/09/2019

Oglianico a…piede libero con l’arrivo dei “Gruppi di cammino” creati in collaborazione con l’Asl

Anche Oglianico si aggiunge a quelle comunità virtuose che si sono dotate di un gruppo di […]

leggi tutto...

19/09/2019

Il sindaco di Volpiano all’ex provincia: “Modificare le priorità per la sicurezza di corso Europa”

Il sindaco di Volpiano Emanuele De Zuanne, portavoce della zona omogenea Torino Nord, è intervenuto mercoledì […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy