L’ex procuratore Spataro incontra gli studenti: “Sull’immigrazione politiche non accettabili”

Chivasso

/

01/06/2019

CONDIVIDI

Nel corso dell'incontro sulla legalità si è anche parlato delle infiltrazioni della criminalità organizzata nella società

“Le politiche sull’immigrazione adottate in Italia sono inaccettabili”: lo ha dichiarato l’ex procuratore capo di Torino Armando Spataro nel pomeriggio di giovedì 30 maggio nel corso di un incontro con gli studenti del liceo “Isaac Newton” di Chivasso nel contesto del programma della Libera Università della Legalità organizzato dalla Città di Chivasso in collaborazione con il presidio locale “Angelo Vassallo” di Libera, l’organizzazione fondata da don Luigi Ciotti.

L’ex magistrato, noto giurista, si è a lungo soffermato sul tema della legalità e, in particolare, sul fenomeno dell’immigrazione e delle politiche fin qui adottate dal governo gialloverde: “È una vergogna affermare che le navi delle Ong sono responsabili di immigrazione clandestina – ha detto Armando Spataro -. È una sciocchezza pensare che sui barconi arrivino dei terroristi. Anzi le attività di questi equipaggi sono previsti dalle convenzioni internazionali”. Un concetto che l’ex magistrato ha esternato in diverse occasioni nel corso di note trasmissioni televisive.

Nel corso dell’incontro si è anche parlato della criminalità organizzata e della profonda radicalizzazione che questa ha nella società civile e imprenditoriale come hanno dimostrato le inchieste giudiziarie condotte negli ultimi anni.

Leggi anche

25/02/2020

Coronavirus, il presidente della Regione Cirio: “Non chiuderemo i negozi che soffrono già abbastanza”

Il presidente della Regione Alberto Cirio ha chiesto al presidente del Consiglio Conte di attivare da […]

leggi tutto...

25/02/2020

Finanziati i cantieri di lavoro per 32 over 58 nelle Unioni Montane e nei comuni del Canavese

Un cospicuo numero di comuni canavesani e di Unioni montane sono stati finanziati dalla Regione Piemonte […]

leggi tutto...

25/02/2020

Coronavirus, la Regione Piemonte ha istituito un nuovo numero verde. Situazione stabile

L’Unità di crisi della Regione Piemonte sul Coronavirus “Covid19” ha istituito il numero verde sanitario 800.19.20.20, […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy