Lanzo, donna picchiata e rapinata in casa da tre banditi

Lanzo

/

07/08/2015

CONDIVIDI

I malviventi hanno sorpreso la vittima nottetempo mentre si trovata a letto e sono fuggiti con un bottino di diverse migliaia di euro

Ancora una rapina in villa, questa volta ai danni di una donna di 62 anni. E’ accaduto a Lanzo, qualche sera fa, in zona Oviglia Inferiore, nella ridente località turistica situata nell’omonima valle.

La vittima è stata malmenata, legata e imbavagliata da tre banditi che sono fuggiti dopo la rapina, portando con loro un bottino che ammonta a migliaia di euro in contanti e gioielli. La donna è stata sorpresa dai rapinatori mentre i trovava a letto. Quando è riuscita a lanciare l’allarme, i banditi si erano dileguato da tempo.

I sanitari del 118 l’hanno trasportata in ospedale: qui gli accertamenti clinici hanno accertato la frattura di una costola, frutto della violenta aggressione. Sul luogo della rapina sono intervenuti i carabinieri che hanno immediatamente avviato le ricerche.

Tra le tante ipotesi formulate, non si esclude che i banditi siano di origine slava. La caccia all’uomo continua.

 

Dov'è successo?

Leggi anche

18/06/2018

Al castello di San Giorgio la terza edizione di Expoelette, il Forum dove le donne sono protagoniste

E’ giunta alla terza edizione il Forum Expoelette che sarà nuovamente ospitato nella suggestiva cornice dello […]

leggi tutto...

18/06/2018

Canavese: tranciati in un cantiere i cavi della “fibra” e i servizi sanitari dell’Asl T04 vanno in tilt

Oggi, lunedì 18 giugno, verso le ore 8,00, i lavori di un cantiere della Città di […]

leggi tutto...

18/06/2018

Dramma a Leinì: esce di strada per un malore e finisce con l’auto nel fossato. Muore un 68enne

Il malore, improvviso e inesorabile, lo ha stroncato mentre si trovava alla guida della propria Fiat […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy