La foto della settimana: ‘L Ciucarun di Bollengo, solitario testimone di un millennio di storia

Bollengo

/

13/11/2016

CONDIVIDI

Il fotografo castellamontese Luca Chiartano ha immortalato uno scorcio unico

E’ ‘l Ciucarun per  eccellenza. Si tratta del campanile romanico di San Martino che simboleggia  ciò che rimane dell’antico villaggio di Paerno a Bollengo. Questi luoghi, che sembrano rimasti incontaminati raccontano secoli di storia. E’ qui che il regista cinematografico Michele Soavi, nipote di Adriano Olivetti, ha ambientato alcune scene della fiction dedicata alla vita del grande imprenditore canavesano.

La scelta della location non è casuale perché i dintorni di Bollengo conservano un fascino immutato e ‘L Ciucarun ne è la dimostrazione più evidente. Il fotografo castellamontese Luca Chiartano, ha immortalato nell’immagine fotografica che pubblichiamo, uno scorcio indimenticabile di quel Canavese che poco conosciuto dai suoi stessi abitanti.

Dov'è successo?

Leggi anche

Ivrea

/

23/11/2017

Pavone, andavano in giro con coltelli a serramanico e un piede di porco. Denunciati due disoccupati

I carabinieri della Stazione di Ivrea hanno denunciato in stato di libertà alla Procura di Ivrea […]

leggi tutto...

Ivrea

/

22/11/2017

Canavese, nel 2017 sono state ben 187 le donne oggetto di violenza. Le iniziative dell’Asl To4

Come sempre è alta l’attenzione dell’Asl To4 sulla problematica della violenza contro le donne, attraverso l’impegno […]

leggi tutto...

Cuorgnè

/

22/11/2017

Cuorgnè, nasce in città una comunità di vendita on line di prodotti agricoli a chilometri zero

E’ con un “alveritivo” che avrà luogo venerdì 14 novembre alle 18,30 nella splendida cornice di […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy