La foto della settimana: ‘L Ciucarun di Bollengo, solitario testimone di un millennio di storia

Bollengo

/

13/11/2016

CONDIVIDI

Il fotografo castellamontese Luca Chiartano ha immortalato uno scorcio unico

E’ ‘l Ciucarun per  eccellenza. Si tratta del campanile romanico di San Martino che simboleggia  ciò che rimane dell’antico villaggio di Paerno a Bollengo. Questi luoghi, che sembrano rimasti incontaminati raccontano secoli di storia. E’ qui che il regista cinematografico Michele Soavi, nipote di Adriano Olivetti, ha ambientato alcune scene della fiction dedicata alla vita del grande imprenditore canavesano.

La scelta della location non è casuale perché i dintorni di Bollengo conservano un fascino immutato e ‘L Ciucarun ne è la dimostrazione più evidente. Il fotografo castellamontese Luca Chiartano, ha immortalato nell’immagine fotografica che pubblichiamo, uno scorcio indimenticabile di quel Canavese che poco conosciuto dai suoi stessi abitanti.

Dov'è successo?

Leggi anche

Cuorgnè

/

22/03/2019

Cuorgnè: Riccardo Molinari, presidente dei deputati del Carroccio incontra i giovani leghisti canavesani

Sabato 23 marzo al Bar Sport in Piazza Martiri della Libertà 1 a Cuorgnè i Giovani […]

leggi tutto...

Agliè

/

22/03/2019

Agliè: incontro per commemorare Lorenzo Valerio politico e direttore del setificio alladiese

Sabato 30 marzo 2019 a partire dalle ore 16,00 si terrà presso il salone pluriuso di […]

leggi tutto...

Canavese

/

22/03/2019

Alla scoperta del Canavese con “Emotion Land: un territorio tutto da pedalare”

Quaranta comuni attraversati, 94 escursioni organizzate in 62 giornate, percorrendo 3.500 chilometri alla scoperta della Via […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy