La carne degli hamburger McDonald’s in Italia, arriva dalle fattorie biologiche di Rivarolo Canavese

Rivarolo Canavese

/

13/04/2016

CONDIVIDI

La cooperativa "Natura e Alimenta" con sede ad Agliè, presieduta da Raffaella Mellano, si è aggiudicata l'ambita fornitura triennale destinata alla catena del nostro Paese

La carne bovina che la famosa catena mondiale McDonald’s userà per confezionare i suoi famosi hamburger in Italia, per i prossimi tre anni arriverà da Agliè. La multinazionale della ristorazione statunitense ha affidato la fornitura alla cooperativa agricola, della quale è presidente Raffaella Mellano, 40 anni, giovane imprenditrice che ha preso in mano, insieme al fratello, le redini dell’impresa agricola di famiglia, l’ha incorporata in un consorzio al quale hanno aderito altre quattro aziende agricole canavesane, denominato “Natura e Alimenta” che ha sede ad Agliè e ne ha ampliato l’attività rivolgendosi a nuovi mercati.

La cooperativa alladiese si è aggiudicata l’ambita fornitura, sbaragliando un’accanita concorrenza, che prevede la consegna di un centinaio di bovini (vivi) all’anno nel contesto del progetto denominato “Fattore Futuro”, avviato durante l’Expo di Milano con l’obiettivo di promuovere e valorizzare le filiere agricole italiane rivolto agli imprenditori under 40. A lavorare nel consorzio agricolo che produce anche alimenti del tutto biologici in vendita anche on line, sono una ventina di persone.

I bovini allevati con alimenti biologici e naturali, sono un migliaio e non tutti sono destinati alla macellazione. La nuova commessa comporterà probabilmente l’assunzione di altri cinque dipendenti e un incremento di produzione pari all’11%.

Tra l’altro Raffaella Mellano che ha ereditato  insieme al fratello Dino la cascina dai genitori, attiva da cinque generazioni, dirige anche la sezione provinciale di Torino della Cia (la Confederazione Italiana Agricoltori) ed anche consigliere nazionale dell’associazione per l’agricoltura bio-dinamica.

Dov'è successo?

Leggi anche

23/08/2019

Chivasso: assessore alle Politiche per la casa o primario in Cardiologia? Moretti sceglie l’ospedale

Martedì 20 agosto il dottor Claudio Moretti ha presentato, al Sindaco Claudio Castello, la sua lettera […]

leggi tutto...

23/08/2019

Costretti a frugare tra gli scarti del mercato. In aumento i nuovi poveri anche in Canavese

Anziani pensionati, esodati, persone rimaste senza lavoro, coppie di precari con figli in tenera età: sono […]

leggi tutto...

23/08/2019

Quassolo: auto esce di strada, sfonda la recinzione e si ribalta in un prato. Feriti due anziani coniugi

La Volkswagen Tiguan ha improvvisamente sbandato è uscita fuori strada e, dopo aver percorso un tratto […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy