La “Canavesana” scivola verso il baratro. E il sindaco Rostagno convoca Gtt, Regione e Comuni

Rivarolo Canavese

/

13/12/2018

CONDIVIDI

Giovedì 20 dicembre alle 17,00 a Rivarolo si farà il punto sulle "criticità" del servizio che imbufaliscono centinaia di pendolari

Un incontro a porte aperte per fare il punto sulle gravi criticità della linea ferroviaria Chieri-Rivarolo-Pont Canavese gestita dalla società di trasporti Gtt: lo ha chiesto Alberto Rostagno, sindaco di Rivarolo e portavoce dei comuni che fanno parte del Canavese Occidentale. Il summit avrà luogo alle 17,00 di giovedì 20 dicembre nella sala consigliare del comune di Rivarolo e sono stati invitati Francesco Balocco, Assessore Regionale ai Trasporti, i vertici dell’Agenzia per la Mobilità, i sindaci dei comuni interessati dal passaggio della tratta ferroviaria e, cosa più importante, la dirigenza del Gruppo Torinese Trasporti.

E’ indubbio che viaggiare sulla “Canavesana” è divenuta per migliaia di pendolari una vera e propria odissea quotidiana sulla quale pesa la limitazione di velocità che è scesa da 70 a 50 chilometri orari, la vetustà dei convogli e il sovraffollamento causato dalla carenza di carrozze.

La situazione è così catastrofica che soltanto un intervento radicale e congiunto della società che gestisce il servizio e delle istituzioni potrà sottrarre la “Canavesana” dal baratro nel quale sta precipitando.

Leggi anche

16/11/2019

Incidente stradale in via Salassa a Oglianico. Nello scontro tra due auto ferita una 23enne di Strambino

Una ragazza di 23 anni è rimasta ferita in seguito a uno scontro tra due autovetture […]

leggi tutto...

16/11/2019

Ivrea, inaugurata in ospedale la “Stanza Aurora” dove si può partorire come a casa

Oggi, sabato 16 novembre, presso l’Ostetricia e Ginecologia dell’Ospedale di Ivrea, diretta dal dottor Fabrizio Bogliatto, […]

leggi tutto...

16/11/2019

La Regione favorevole al nuovo ospedale di Ivrea. La manutenzione di quello vecchio è troppo costoso

L’accordo stretto tra Stato e Regioni ha messo sul tavolo 150 milioni di euro per l’edilizia […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy