Ivrea: rissa in campo tra i giocatori. E l’arbitro sospende la partita di calcio giovanile

15/10/2019

CONDIVIDI

A cinque minuti dalla fine del match, quando le squadre si trovavano sull'1-1 è scoppiata, improvvisa, la baruffa. La condanna delle società

Sarà il giudice sportivo a decidere le sorti della partita di calcio e dei tesserati dell’Ivrea Banchette e Borgosesia che militano nel campionato Under 17 a causa di una maxi rissa scoppiata in campo durante la partita giocata domenica 13 ottobre a Ivrea. L’incontro-scontro tra le due formazioni calcistiche che dominano la classifica a pari punti, si è svolta all’insegna di un nervosismo sfociato in una imprevista quando il match è giunto a cinque minuti dalla fine della partita con il punteggio di 1 a 1.

Forse a scatenare i tafferugli è stato qualche fallo di troppo seguito dagli spintoni. Sta di fatto che l’arbitro decide di sospendere la partita e manda i giocatori negli spogliatoi cinque minuti prima del previsto. È difficile prevedere che cosa possa decidere il giudice sportivo. In ogni caso la sua decisione sarà pubblicata nella giornata di domani, mercoledì 16 ottobre.

Esclusa l’ipotesi che l’incontro venga ripetuto il giudice, in base al referto redato dall’arbitro potrebbe omologare l’1-1 o infliggere la sconfitta a tavolino per 0-3.

Comunque vada entrambe le società calcistiche hanno fermamente condannato l’episodio perché in campo, soprattutto tra le giovanili, è necessario imparare a essere corretti senza lasciarsi prendere la mano dalla tensione e dal nervosismo.

Leggi anche

11/11/2019

Volpiano: una sala dedicata al dottor Enrico Furlini, ex medico e presidente del Consiglio comunale

Domenica 17 novembre alle 10 la sala sotto i portici del Municipio di Volpiano (piazza Vittorio […]

leggi tutto...

11/11/2019

Ivrea, in cento chiedono al sindaco che sia conferita la cittadinanza onoraria alla senatrice a vita Liliana Segre

Una petizione corredata da oltre un centinaio di firme: è quella che è stata inoltrata al […]

leggi tutto...

11/11/2019

Favria commemora i caduti in guerra. E la “penna nera” Giorgio Cortese esalta i Valori Alpini

Anche il Gruppo Alpini di Favria ha partecipato alla commemorazione del 4 novembre, Festa delle Forze […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy