Ivrea: pensionata di 85 anni punta da un calabrone finisce al pronto soccorso dell’ospedale

Ivrea

/

18/07/2018

CONDIVIDI

Il personale sanitario del 118 ha trasportato l'anziana in ospedale. Per sua fortuna non era allergica

Ha rischiato la vita per la puntura di un insetto: un calabrone per la precisione che si era annidato nel cassone della tapparella. Se l’è proprio vista brutta una pensionata di 85 anni residente nel quartiere “Bellavista” di Ivrea: il calabrone l’ha punta al braccio mentre si trovava seduta in salotto a guardare la televisione. E’ accaduto lo scorso pomeriggio.

Il dolore provocato dalla puntura è stato così lancinante che l’anziana ha chiesto aiuto alla vicina di casa che ha immediatamente chiamato il 118.

Dopo aver visitato la donna il personale sanitario ne ha disposto il trasferimento in autolettiga al pronto soccorso dell’ospedale di Ivrea dove è stata sottoposta agli accertamenti clinici previsti dal protocollo.

Per sua fortuna la pensionata non è risultata allergica alle punture dei calabroni: se lo fosse stata lo shock anafilattico avrebbe potuto rivelarsi mortale.

Dov'è successo?

Leggi anche

21/08/2019

La crisi minaccia il mercato della frutta. Confagricoltura: “Salviamo un settore già penalizzato”

“In Piemonte abbiamo una produzione frutticola d’eccellenza, apprezzata in Italia e all’estero. Ciò che dobbiamo cercare […]

leggi tutto...

21/08/2019

Rivarolo Canavese: il Comune spende 100 mila euro per rifare la copertura dell’ala sud del Castello Malgrà

Centomila euro per rifare la copertura situata nei pressi del camminamento merlato del castello Malgrà: è […]

leggi tutto...

21/08/2019

Ivrea, ragazza di 17 anni denuncia: “Il branco mi ha stuprata nel centro sociale”. Indaga la procura

Ha soltanto 17 anni la ragazza che ha denunciato di essere stata vittima di uno stupro. […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy