Insetti tra la farina e cibi malconservati: i carabinieri del Nas chiudono ristorante cinese a Lanzo

Lanzo

/

27/08/2018

CONDIVIDI

Gli alimenti erano anche sprovvisti delle etichette per la tracciabilità. Denunciatol il cuoco titolare

Insetti tra le farine, cibi malconservati, alimenti sprovvisti di etichette per accertarne la tracciabilità: per queste ragioni i carabinieri hanno denunciato alla procura di Ivrea un uomo di 54 anni, di origini cinesi, titolare e cuoco di un ristorante cinese che si trova in via Matteotti a Lanzo. Il controllo è stato effettuato dai carabinieri del Nucleo Antisofisticazioni e Sanità e dagli ispettori dell’Asl T04 nella giornata di sabato 25 agosto.

In seguito alle numerose carenze igienico-sanitarie rilevate il locale è stato sottoposto a sequestro.

Non è il primo locale in Canavese che è costretto a sospendere l’attività per l’assenza delle più elementari condizioni igienico-sanitarie.

Il rinvenimento degli insetti tra le farine usate per la preparazione dei cibi serviti ai clienti la dice lunga sulla trascuratezza in versava la cucina del ristorante.

Dov'è successo?

Leggi anche

14/10/2019

I tifosi “granata” del Canavese ricordano la morte, avvenuta 52 anni fa, del campione Gigi Meroni

Non c’è tifoso “granata” che non conservi nel cuore il ricordo di Gigi Meroni che 52 […]

leggi tutto...

14/10/2019

Ivrea in lutto piange la scomparsa di Bianca, la sorella dell’eroico partigiano Gino Pistoni

È morta Bianca Pistoni, sorella del partigiano Gino Pistone. A darne l’annuncio è stato il Gruppo […]

leggi tutto...

14/10/2019

Feletto: è tornata a casa nel pomeriggio la donna che si era allontanata da casa in mattinata

E’ tornata a casa nel tardo pomeriggio di oggi, lunedì 14 ottobre, la pensionata di 72 […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy