Incidente in autostrada: auto di lusso piomba sul cantiere e rimane distrutta. Danno da centomila euro

21/03/2018

CONDIVIDI

Nel violento impatto contro la segnaletica luminosa l'auto è stata completamente distrutta. Illeso, per sua fortuna, il conducente

Sono ancora in via di accertamento da parte degli agenti della polizia stradale le cause che hanno determinato un incidente che ha avuto luogo nella mattinata di oggi, mercoledì 21 marzo, sulla bretella autostradale Ivrea-Santhià e che collega il capoluogo piemontese con l’autostrada Torino-Milano: un’auto elettrica Tesla da 100mila euro circa si è schiantata contro la segnaletica luminosa di un cantiere in corso.

Nonostante il violento impatto il conducente, un uomo di 37 anni residente a Como, è rimasto illeso: dopo essere riuscito ad uscire con le proprie forze dalla costosa automobile distrutta ha chiamato i soccorsi. E’ accaduto nel tratto di raccordo compreso nei territori dei comuni di Viverone e Settimo Rottaro.

Sul posto sono anche intervenuti i tecnici dell’Ativa, la società che gestisce il tronco autostradale. Per un puro caso al momento dello schianto nel cantiere non erano presenti operai. Ad effettuare i rilievi dell’incidente stradale sono stati gli agenti della Polstrada di Torino che procederanno alla ricostruzione della dinamica.

Dov'è successo?

Leggi anche

24/08/2019

Mistero a Torrazza Piemonte: esploso un colpo di carabina contro la porta di una villetta

L’esplosione di un colpo di fucile contro una villetta si è trasformata in un giallo. L’inquietante […]

leggi tutto...

24/08/2019

Ceresole Reale: Festival degli aquiloni tra le suggestive cime del Parco del Gran Paradiso

Domenica 25 agosto a Ceresole Reale in località Villa avrà luogo il “Festival degli Aquiloni”, una […]

leggi tutto...

24/08/2019

Volpiano: pensionato di 63 anni esce di casa e svanisce nel nulla: ricerche in corso e famiglia nell’angoscia

Si è allontanato da casa lo scorso martedì 20 agosto e non vi ha più fatto […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy