Ivrea-Aosta: sì del Consiglio regionale della Vallée all’elettrificazione della ferrovia

Ivrea

/

01/12/2016

CONDIVIDI

Una svolta epocale che di fatto rilancia il trasporto ferroviario anche in Valle d'Aosta e che vincola anche la regione Piemonte sulla tratta Chivasso-Ivrea

La svolta c’è ed è epocale: il Consiglio Regionale della Valle d’Aosta ha votato all’unanimità la proposta di legge di iniziativa popolare appoggiata da circa 7 mila 500 firme, per l’ammodernamento e l’elettrificazione della linea ferrovia Aosta-Ivrea oltre alla riattivazione e il potenziamento della tratta ferroviaria Aosta-Pré Saint Didier. La proposte prevede anche la ricerca di risorse economiche per prolungare la ferroviaria fino al notissime centro turistico valdostano Courmayeur e, infine, l’introduzione di un biglietto unico valido per tutto il trasporto pubblico della Val d’Aosta.

Perchè è una svolta epocale? Per il semplice motivo che fino a non molto tempo fa mentre in Piemonte si discuteva dell’opportunità di elettrificare la linea ferroviaria Torino-Ivrea-Aosta, la Valle d’Aosta si era sempre mostrata contraria. L’unanimità dei consensi sulla proposta di legge popolare dimostra che il clima politico e le esigenze sono cambiate. Esulta il Comitato dei Pendolari che sull’elettrificazione della tratta ha fatto un’annosa battaglia. Tutte le forze politiche rappresentate in Consiglio Regionale si sono espresse positivamente nei confronti del provvedimento. Ma il vero problema è oggi rappresentato dai costi: Rfi ha stimato che l’elettrificazione dell’ Ivrea-Aosta costerebbe 85 milioni di euro: un dettaglio non da poco considerata la scarsità di fondi a disposizione.

Di positivo c’è il fatto che l’approvazione della proposta di legge di iniziativa popolare in qualche modo vincola anche la Regione Piemonte sulla realizzazione dell’elettrificazione della tratta Chivasso-Ivrea. In ogni caso, la decisione assunta dal Consiglio Regionale valdostano, segna un punto di svolta di fondamentale importanza sul futuro del trasporto ferroviario.

Dov'è successo?

Leggi anche

26/01/2020

Ivrea, esclusi dallo Stato Maggiore del Carnevale. Undici aspiranti ufficiali si rivolgono al Tar

L’odierna edizione dello Storico Carnevale di Ivrea approda al Tribunale Amministrativo Regionale che dovrà esprimersi sulla […]

leggi tutto...

26/01/2020

Settimo Torinese: siglato l’accordo sindacale alla Olisistem Start. Salvi i 300 lavoratori

Rilancio sul mercato, con il mantenimento dei livelli occupazionali e l’allineamento alla contrattazione nazionale. Sono questi […]

leggi tutto...

26/01/2020

Caselle: l’aeroporto arretra di 4 anni e torna sotto la soglia dei 4 milioni di passeggeri annui

Il trasporto aereo in Italia e nel mondo continua a crescere, mentre l’aeroporto di Torino viaggia […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy