Due scosse di terremoto in Val Chisone. Il sisma è stato avvertito in buona parte del Canavese

Perosa Argentina

/

30/07/2016

CONDIVIDI

Paura a Perosa Argentina e a Torino La prima scossa alle 22,20, la seconda pochi minuti dopo

L’epicentro del terremoto di magnitudo 3,9 e 2.1 che è stato avvertito anche in Canavese, è stato individuato a Pramollo in Val Chisone. A rilevare il punto in cui hanno avuto origine le scosse sismiche che è stata sentita anche a Chivasso, nelle Valli di Lanzo, a Rivarolo Canavese, Castellamonte, Cuorgnè e Valperga, sono stati i sismografi dell’’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia.

Il sisma si è sviluppato, alle 22,20 di questa sera, sabato 30 luglio,  a 11 chilometri di profondità. A Perosa Argentina e in gran parte della Val Chisone si sono verificate interruzioni dell’erogazione dell’energia elettrica e gran parte della popolazione è scesa in strada in preda ad un incontenibile spavento.

La scossa di terremoto è stata sentita fortemente anche a Torino. Allo stato attuale delle cose non si registrano danni a persone o cose.

Dov'è successo?

Leggi anche

06/06/2020

Uccide a 14 anni un riccio a calci: gli animalisti appendono uno striscione di insulti e minacce

È accusato di aver ucciso un riccio a calci un adolescente di 14 anni residente in […]

leggi tutto...

06/06/2020

Piemonte, sì della Regione alla formazione professionale, agli impianti di risalita e ai Luna Park

Il presidente della Regione Piemonte Alberto Cirio ha firmato l’ordinanza che dispone dal 6 giugno la […]

leggi tutto...

06/06/2020

Lombardore, espugnato il fortino della droga difeso da telecamere. I carabinieri arrestano operaio-pusher

Una fitta rete di telecamere. Così l’operaio-pusher di 27 anni di Lombardore difendeva il suo fortino […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy