Due scosse di terremoto in Val Chisone. Il sisma è stato avvertito in buona parte del Canavese

Perosa Argentina

/

30/07/2016

CONDIVIDI

Paura a Perosa Argentina e a Torino La prima scossa alle 22,20, la seconda pochi minuti dopo

L’epicentro del terremoto di magnitudo 3,9 e 2.1 che è stato avvertito anche in Canavese, è stato individuato a Pramollo in Val Chisone. A rilevare il punto in cui hanno avuto origine le scosse sismiche che è stata sentita anche a Chivasso, nelle Valli di Lanzo, a Rivarolo Canavese, Castellamonte, Cuorgnè e Valperga, sono stati i sismografi dell’’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia.

Il sisma si è sviluppato, alle 22,20 di questa sera, sabato 30 luglio,  a 11 chilometri di profondità. A Perosa Argentina e in gran parte della Val Chisone si sono verificate interruzioni dell’erogazione dell’energia elettrica e gran parte della popolazione è scesa in strada in preda ad un incontenibile spavento.

La scossa di terremoto è stata sentita fortemente anche a Torino. Allo stato attuale delle cose non si registrano danni a persone o cose.

Dov'è successo?

Leggi anche

19/09/2019

L’assessore regionale Chiara Caucino: “Per il welfare abitativo prima i piemontesi”. Ed è polemica

Per il welfare abitativo prima i piemontesi. Ed è subito polemica poltica. L’Assessore Chiara Caucino alle […]

leggi tutto...

19/09/2019

Oglianico a…piede libero con l’arrivo dei “Gruppi di cammino” creati in collaborazione con l’Asl

Anche Oglianico si aggiunge a quelle comunità virtuose che si sono dotate di un gruppo di […]

leggi tutto...

19/09/2019

Il sindaco di Volpiano all’ex provincia: “Modificare le priorità per la sicurezza di corso Europa”

Il sindaco di Volpiano Emanuele De Zuanne, portavoce della zona omogenea Torino Nord, è intervenuto mercoledì […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy