Cuorgnè: multato per sosta vietata si vendica rigando la fiancata dell’auto della polizia municipale

Cuorgnè

/

14/09/2016

CONDIVIDI

Non appena sarà identificato l'uomo sarà denunciato per danneggiamento con richiesta di risarcimento del danno causato

Viene multato dagli agenti della polizia municipale per aver sostato con l’auto in un luogo vietato e si vendica rigando con un oggetto acuminato l’automobile di servizio della polizia locale. Un gesto che non ha senso e profondamente infantile che procurerà non pochi guai all’autore dell’atto vandalico.

E’ accaduto nella mattinata di giovedì in via Trione a Cuorgnè. Un automobilista, che aveva ricevuto pochi minuti prima una sanzione per sosta in luogo vietato, che impediva tra le altre cose l’eventuale passaggio di mezzi di soccorso, vedendo il veicolo di servizio parcheggiato al fondo della via, senza ovviamente gli agenti a bordo, ha pensato di vendicarsi danneggiando con profonde rigature prodotte da un oggetto acuminato la fiancata sinistra dell’autovettura di servizio della polizia Municipale.

La Polizia Municipale, che sta svolgendo le indagini, anche con l’ausilio della videosorveglianza, pensa di poter identificare a breve il responsabile e procedere con denuncia per danneggiamento di cose destinate a pubblico servizio e richiesta di risarcimento del danno.

Dov'è successo?

Leggi anche

19/09/2019

L’assessore regionale Chiara Caucino: “Per il welfare abitativo prima i piemontesi”. Ed è polemica

Per il welfare abitativo prima i piemontesi. Ed è subito polemica poltica. L’Assessore Chiara Caucino alle […]

leggi tutto...

19/09/2019

Oglianico a…piede libero con l’arrivo dei “Gruppi di cammino” creati in collaborazione con l’Asl

Anche Oglianico si aggiunge a quelle comunità virtuose che si sono dotate di un gruppo di […]

leggi tutto...

19/09/2019

Il sindaco di Volpiano all’ex provincia: “Modificare le priorità per la sicurezza di corso Europa”

Il sindaco di Volpiano Emanuele De Zuanne, portavoce della zona omogenea Torino Nord, è intervenuto mercoledì […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy