Cuorgnè: malvivente arrestato per tentato furto grazie alla testimonianza di due donne

Cuorgnè

/

20/09/2016

CONDIVIDI

L'episodio ha avuto luogo il 30 marzo a Valperga. L'arrestato sta scontando i domiciliari.

Sono state due donne a incastrare uno dei tre malviventi  che lo scorso 30 marzo aveva tentato di effettuare un furto in un’abitazione a Valperga. Dopo accurate indagini i carabinieri della stazione di Cuorgnè coordinate dal sostituto procuratore di Ivrea Giuseppe Drammis, hanno identificato i tre uomini.

Uno di loro. Antonio Vitella, 65 anni, con precedenti penali alle spalle, residente a Cuorgnè, nella serata di venerdì scorso è finito dapprima in manette e adesso sta scontando gli arresti domiciliari che il Gip del Tribunale di Ivrea Stefania Cugge ha concesso su richiesta del pubblico ministero. La sera del 30 marzo scorso le due donne avevano notato la presenza di tre uomini all’interno del cortile di un’abitazione.

Quando si sono resi conto della presenza delle due donne, i malviventi hanno cercato di nascondersi e sono poi fuggiti precipitosamente a bordo di una Fiat Punto Rossa. A inchiodarli è stata la testimonianza delle due passanti. I carabinieri avevano riscontrato il danneggiamento di una persiana e del portone d’ingresso dell’abitazione. Adesso è caccia aperta agli altri due complici di Antonio Vitella.

Dov'è successo?

Leggi anche

19/09/2019

L’assessore regionale Chiara Caucino: “Per il welfare abitativo prima i piemontesi”. Ed è polemica

Per il welfare abitativo prima i piemontesi. Ed è subito polemica poltica. L’Assessore Chiara Caucino alle […]

leggi tutto...

19/09/2019

Oglianico a…piede libero con l’arrivo dei “Gruppi di cammino” creati in collaborazione con l’Asl

Anche Oglianico si aggiunge a quelle comunità virtuose che si sono dotate di un gruppo di […]

leggi tutto...

19/09/2019

Il sindaco di Volpiano all’ex provincia: “Modificare le priorità per la sicurezza di corso Europa”

Il sindaco di Volpiano Emanuele De Zuanne, portavoce della zona omogenea Torino Nord, è intervenuto mercoledì […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy