Cuorgnè, incontro pubblico sul tema dell’Innovazione per lo sviluppo dell’economia territoriale

Cuorgnè

/

08/05/2017

CONDIVIDI

All'evento, promosso dal Comune di Cuorgnè mercoledì 10 maggio, parteciperanno tecnici, giornalisti e imprenditori

“L’innovazione per lo sviluppo dell’economia territoriale” è il tema portante di un incontro pubblico che avrà luogo mercoledì 10 maggio alle 17,30 nella ex Chiesa della SS. Trinità in via Milite Ignoto a Cuorgnè. Questo il programma dell’evento patrocinato dal Comune di Cuorgnè: alle ore 17,30 avrà luogo la registrazione dei partecipanti. Sarà il saluto del sindaco di Cuorgnè Beppe Pezzetto ad aprire i lavori.

Il giornalista del quotidiano economico Il Sole 24 ore Francesco Antonioli affronterà l’argomento “L’economia piemontese: la situazione attuale” mentre Gisella Milani, presidente del Comitato Piccola Industria di Confindustria Canavese illustrerà all’uditorio “Le esigenze delle imprese manifatturiere”.

“Le esigenze delle imprese artigiane” sarà il tema che affronterà Laura Pianta, capo ufficio stampa del Cna Piemonte. E non è tutto: Franco Contu, Cofounder in Sardex affronterà l’argomento delle “Monete complementari a sostegno delle imprese e dello sviluppo locale”. Seguirà “Digipay4Growthm, una innovazione nei rapporti tra le PA e le imprese” del quale sarà relatore Gabriele Littera, presidente di Piemex.

Una tavola rotonda imperniata sulle testimonianze degli imprenditori moderata dal giornalista Francesco Antonioli, chiuderà i lavori.

Dov'è successo?

Leggi anche

Ivrea

/

12/11/2018

Canavese: il “GraiesLab” che punta su innovazione, turismo, mobilità e servizi socioassistenziali

Prenderà il via giovedì 15 novembre a partire dalle ore 15 a Torino nello spazio eventi […]

leggi tutto...

Ingria

/

12/11/2018

Valsoana: l’Enel realizza una nuova linea elettrica. La strada provinciale n° 47 chiude al traffico

L’Enel realizzerà una nuova linea elettrica in Valsoana e per questa ragione la Città Metropolitana ha […]

leggi tutto...

Ivrea

/

12/11/2018

Ivrea, il carcere non è sicuro. L’Osapp, indacato della polizia penitenziaria: “Deve essere chiuso”

L’Osapp, il sindacato autonomo che rappresenta e tutela gli agenti della polizia penitenziaria, non ha dubbi: […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy